Word of Sport

Valle Caudina: boato nella notte, crolla un rudere e i detriti colpiscono un’auto

Valle Caudina: boato nella notte, crolla un rudere e i detriti colpiscno un'auto. Il maltempo continua a fare danni in tutta la Valle Caudina. Poco fa, in via Torretiello, a San Martino Valle Caudina si è verificato il crollo di un rudere.
di  Redazione
7 mesi fa - 29 Dicembre 2020

Valle Caudina: boato nella notte, crolla un rudere e i detriti colpiscono un’auto. Il maltempo continua a fare danni in tutta la Valle Caudina. Poco fa, in via Torretiello, a San Martino Valle Caudina si è verificato il crollo di un rudere. Non ci sono stati feriti. Ma, un’auto che si trovava parcheggiate nelle immediate vicinanze, risulta seriamente danneggiata.

Il tonfo e il boato ha messo non poco paura agli abitanti della zona. In via Torretiello si è subito portato il sindaco, l’architetto Pasquale Pisano. Con lui, gli agenti del locale comando di Polizia Municipale, guidati dal capitano Serafino Mauriello e i carabinieri della locale stazione, diretta dal maresciallo Franco Rianna.

Dopo poco sono arrivati anche i vigili del fuoco che hanno messo tutta l’area in sicurezza. Probabilmente, le intemperie di questi giorni, soprattutto le infiltrazione d’acqua hanno provocato il crollo del rudere.

La notte scorsa è stata di lavoro  intenso per i vigili del fuoco dei comandi provinciali di Avellino e Benevento. Pali della energia elettrica e della pubblica illuminazione divelti, alberi caduti, rami spezzati, tegole volanti, strade interrotte ma, fortunatamente, non si registrano feriti .

Queste le conseguenze più gravi della ondati di maltempo abbattutasi sulle due province. Ed anche la Valle Caudina è stata investita in pieno. Danni si sono avuti a Cervinara, Bonea, Montesarchio, Airola.

Stima dei danni

Questa mattina si sta procedendo ad una stima dei danni, mentre sono tutt’ora in corso gli interventi dei vigili del fuoco. Una tempesta di vento del genere raramente si era vista in Valle Caudina. Il vento ha flagellato tutta la Campania.

Il picco del maltempo si è registrato nel tardo pomeriggio e nella prima serata di ieri.  Diversi anche gli interventi dei Vigili del Fuoco nella nottata, poi i fenomeni meteo si sono via via calmati.

Problemi si sono registrati anche a Benevento, ad Apollosa, con la caduta di due pali del telefono, a Ceppaloni, Bonea e nella zona telesina. Oltre ai caschi rossi, al lavoro i volontari dei diversi nuclei comunali di Protezione Civile.

Tecnici dell’Enel

Insieme a loro anche i tecnici dell’Enel. Diversi i black out che si sono registrati durante l’intera serata. Anche in questo caso, però, gli interventi sono stati immediati ed i guasti sono stati riparati tutti velocemente.

Questa mattina, le varie strade chiuse ieri sera, per la caduta alberi sono state riaperte. I vigili del fuoco hanno provveduto a liberare le arterie. Fortunatamente non risultato coinvolte vetture dalla caduta degli alberi. In caso contrario ci sarebbero potute essere delle vere e proprie tragedie.

Valle Caudina: boato nella notte, crolla un rudere e i detriti colpiscno un’auto

Questa mattina, le condizioni meteo hanno concesso una tregua. Nelle prossime ore dovrebbero peggiorare, ma si tratterà di pioggia. L’emergenza vento sembra sia terminata, mentre la pioggia non dovrebbe creare particolari problemi.

Valle Caudina: boato nella notte, crolla un rudere e i detriti colpiscono  un’auto
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST auto Oggi rudere torretiello