Word of Sport

Valle Caudina: di notte, selfie nel cimitero

sei in  Attualità

6 anni fa - 27 Agosto 2015

Il brocardo latino che esorta a non offendere la memoria dei defunti è evidentemente ignorato da giovani in vena di goliardia, che in un cimitero della Valle Caudina si fanno fotografare davanti a lapidi che riportano, chiaramente leggibile nome e cognome del trapassato. Le foto sono postate su un noto socialnetwork e noi non le riproduciamo per decenza.
La forma di profanazione non trova giustificazione ed è ancora più sorprendente perché gli autori, identificabili nei selfie, sono giovani muniti di titoli di studio superiori ed anche accademici e, per giunta, rampolli di famiglie rispettabili i quali, per essere originali ritengono di dover ricorrere a violazione del silenzio dei giusti. (Immagine da web)

Valle Caudina: di notte, selfie nel cimitero