Quantcast

Valle Caudina: due arresti a Montesarchio e Sant’Agata dei Goti per reati commessi ad Airola e Cervinara

5 anni fa
17 Giugno 2015
di redazione

Nella primissima mattinata, in Montesarchio e Sant’Agata de’ Goti, i Militari delle locali stazioni carabinieri, traevano in arresto Supino Alberto, 62enne, residente in Montesarchio e De Masi Giuseppina, 50enne di Sant’Agata de’ Goti, entrambi nullafacenti e pregiudicati, in esecuzione di apposito ordine per la carcerazione emesso dall’ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Benevento.
I due sono stati riconosciuti responsabili in concorso e condannati per il reato di tentata estorsione, avvenuto, in Airola e Cervinara, dal gennaio al febbraio 2006 (cercarono di aggiudicarsi, intimidendo altre ditte interessate, l’esecuzione di lavori edili).
Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati tradotti presso la casa circondariale di Benevento ove dovranno espiare la pena di anni 1 e giorni 8 di reclusione.