Cronaca

Valle Caudina: filo diretto Montesarchio Santa Maria a Vico per lo spaccio di hashish, 29mila euro sequestrati

di  Redazione  -  10 Novembre 2019

Valle Caudina.  La frazione San Marco  di Santa Maria a Vico è tornata ad essere un grosso punto di smercio della droga, non solo cocaina, ma anche e soprattutto hashish. A tenere banco, secondo le indagini, un gruppo criminale abbastanza definito

Si smercia solo hashish e lo si fa all’ingrosso. Vendono direttamente agli spacciatori, soprattutto a quelli dell’area di Montesarchio e di tutta la Valle Caudina, una zona che di recente hanno imparato a conoscere bene.

Acquistano grandi quantità direttamente a Secondigliano e poi la rivendono guadagnando cifre altissime. Lo dimostrano chiaramente quei 29 mila euro sequestrati ieri dai carabinieri che potrebbero essere il frutto di un solo giorno di lavoro. Questo fa capire quanto fiorente sia il traffico di hashish ed anche della domanda, crescente, che arriva dalla Valle Caudina.