Politica

Valle Caudina: i fratelli Perone protagonisti assoluti a Mantova

di  Redazione  -  23 Maggio 2019

Rotondi. Bisognerà attendere martedì 28 maggio, alle ore 18,00, per ammirare l’opera che Lucio e Peppe Perone, fratelli gemelli ed artisti rotondesi, hanno realizzato per l’edizione 2019 di ” Scultura in Piazza”.

Si tratta di un progetto che porta l’arte contemporanea a piazza Castello, nel cuore di Mantova, con la collaborazione tra il complesso museale di palazzo ducale, Mantova Creativa  e Lubian, che è il main sponsor. La kermesse vede artisti internazionali realizzare grandi opere specificamente per lo spazio di Piazza Castello, dialogando con le sollecitazioni ambientali che da qui provengono. Le opere restano esposte per un anno in Piazza Castello e poi vengono sistemate nel museo della Lubian.

Lucio e Peppe Perone per questa importante installazione hanno creato l’opera dal titolo ” L’artista Invisibile”. Sono stati segnalatiall’apposita commissione dal curatore della rassegna, il critico d’arte Marco Tonelli, direttore del museo di Palazzo Collicola a Spoleto. Non solo, il critico d’arte, da due anni è il direttore artistico del particolare progetto artistico di via Varco a Rotondi, quindi, ha collaborato con  gli artisti – gemelli.

Per l’opera che sarà esposta in piazza Castello Lucio e Peppe hanno lavorato a quattro mani, con una collaborazione da grandi artisti, per realizzare quella che, a quanto si sa è una scultura gigantesca ed iconica.

Per Rotondi e la Valle Caudina è un grande onore sapere che un’opera d’arte di due figli della propria terra sarà scoperta nel cuore di Mantova. Lucio e Peppe, infatti, lavorano nello loro studio che si trova in un bellissimo parco, con tanto di laghetto, in via Varco a Rotondi. Affondano la loro ispirazione in questa terra e le danno lustro. Per ben dodici mesi, le tante persone che si recheranno a Mantova saranno conquistati da una scultura che siamo tutti ansiosi di ammirare,