Valle Caudina, il sindaco di Avellino rinuncia all’Ato

Valle Caudina, il sindaco di Avellino rinuncia all’Ato

29 Luglio 2014

di Il Caudino

Paolo Foti rinuncia alla presidenza dell’Ato rifiuti irpino.  È una notizia che riguarda da vicino anche la Valle Caudina per ben due motivi. Il primo attiene al fatto che dei quattro comuni irpini della Valle, Cervinara e Roccabescerana sono rimasti nell’Ato irpino mentre Rotondi e San Martino hanno preferito aggregarsi con quello sannita. La scelta è stata compiuta nell’ambito di un progetto per creare uno Sto, ossia, un Sistema territoriale ottimale tutto caudino. Cosa che, invece, non ha convinto Filuccio Tangredi e Saverio Russo, rispettivamente, sindaci di Cervinara e Roccabascerana. Ma, Russo non è rimasto convinto neanche di come si stavano per svolgere le cose ad Avellino. Infatti, lunedì 21 luglio, si è presentato nell’assemblea per l’elezione del presidente e per i due vice presidenti dell’Ato, senza aver approvato la convenzione di adesione. Questo è stato uno dei motivi , per i quali Foti ha gettato la spugna. C’è da dire che i problemi maggiori, però, arrivano dal suo partito, il Pd. Il segretario provinciale del partito democratico, Carmine De Blasio, non svolge affatto l’azione di coordinamento e soprattutto, non avendo mai amministrato, non si rende conto per nulla dei problemi, tanti, che sindaci ed assessori stanno affrontando in questo periodo. Non riesce a passare dalla teoria alla pratica e non si rende conto che tutti gli amministratori hanno timore di dover aumentare la tassa sui rifiuti, perché la soluzione di affidare ancora il servizio ad Irpiniambiente è molto costosa.  I sindaci, quindi, anche quelli del suo partito, vogliono discutere dei programmi prima delle nomine. Ed ora si rischia di non trovare un accordo per dare un governo a questo importantissimo ente. A via Tagliamento, non solo su questa vicenda, continuano a comportarsi come dilettanti allo sbaraglio. (Immagine web)

Red

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Attualità Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Ato foti Home home valle caudina