Word of Sport

Valle Caudina: lotta ai tumori, occhio alla truffa delle donazioni

sei in  Attualità

4 anni fa - 13 Settembre 2017

Alcuni lettori ci hanno segnalato negli ultimi giorni una presunta truffa legata alla donazione alla lotta ai tumori. Secondo quanto riferiscono, sono stati contattati in privato da alcuni giovani caudini “di buona famiglia” che hanno chiesto un contributo per un’associazione che si occupa della lotta ai tumori.
La cosa strana – segnalano i lettori – è che hanno chiesto una ricarica su una postepay per “aiutare il gruppo che da tempo si impegna per combattere i tumori”. Ancora, nessuno dei richiedenti ha rivelato il nome dell’associazione, né la sede o il responsabile.
Abbiamo invitato e invitiamo tutti a denunciare la cosa. Per ogni dubbio, basta segnalare alla Polizia Postale.
Non sappiamo se si tratti di truffa o meno. Nel dubbio basta seguire alcuni semplici regole: non donare al buio (fatevi dire sempre di cosa si tratta); non accettare di donare su carte pregate e, soprattutto, fatevi sempre firmare una ricevuta.

Valle Caudina: lotta ai tumori, occhio alla truffa delle donazioni
TEMI DI QUESTO POST Home lotta ai tumori truffa on line