Quantcast

Valle Caudina: Partono gli stati generali della città caudina. Si comincia da Cervinara

5 anni fa
25 Settembre 2015
di redazione

Si apre il due ottobre a Cervinara il ciclo di incontri organizzato dalla Città Caudina per far crescere il dibattito intorno alle politiche comuni della valle. Gli incontri verteranno su vari temi e si svolgeranno nei paesi dell’Unione. Lo scopo è anche quello di stimolare la partecipazione della comunità caudina e utilizzare le idee che ne scaturiscono per strutturare la programmazione strategica dei prossimi anni. Anche in vista dell’impiego delle risorse europee oltre che della gestione associata dei servizi.
Il primo incontro, che si terrà presso la nostra sede, sarà moderato da Peppino Vaccariello, avrà come tema la Smart Spendig. Investimenti e servizi per la nuova Città Caudina, vedrà la partecipazione di Roberto Formato e Ivo Allegro quali autori del libro pubblicato da Mc Graw Hill sugli strumenti e metodi per migliorare la spending review negli enti locali, insieme a Francesco Monaco, Capo Area Mezzogiorno e Politiche per la Coesione Territoriale; Franco Damiano, presidente dell’Unione e Mino Mortaruolo, consigliere regionale. A fare gli onori di casa il sindaco di Cervinara Filuccio Tancredi.
Da ottobre a dicembre si parlerà di importanti questioni. Di ambiente e sviluppo sostenibile, ad Airola probabilmente il 24 ottobre, alla presenza di Luigi Nicolais, presidente del Formez.
E ancora di cultura e politiche sociali a Montesarchio a novembre e di sviluppo economico e attività produttive a San Martino, in dicembre.

capello_Layout-1