Quantcast

Valle Caudina: Presentato il film girato a Montesarchio

5 anni fa
25 Settembre 2015
di redazione

E’ grande attesa per la proiezione del film La casa è un Paradiso ambientato nella splendida cornice della città di Montesarchio. Ieri alla biblioteca comunale di Montesarchio la conferenza stampa di presentazione della pellicola cinematografica che sarà visibile, in anteprima nazionale, a Caserta al Cinema Duel venerdì 2 ottobre alle ore 21 con ingresso gratuito.
L’iniziativa è stata prodotta dall’associazione La pietra angolare la cui vicepresidente Antonella Esposito ha evidenziato come “ciò che ci accomuna è la recitazione e la voglia di condividere con il pubblico i nostri principi cristiani”.
Così, a seguire, Alfonsina Dello Iacovo, consigliere alla cultura e dirigente scolastico al primo circolo: “Stiamo promuovendo un po’ più di cultura; è in programma Ottobre Musicale con artisti del San Carlo, del Conservatorio di Benevento oltre quelli caudini”.
Il regista Enzo Morzillo si è definito “una pedina del grande puzzle” ed ha assicurato che “il film girerà il mondo” mentre l’attore protagonista e sceneggiatore Felice Falco, non svelando niente sulla storia, ha trasmesso tanta curiosità dicendosi “orgoglioso di essere di Montesarchio” e di “trasmettere in altri luoghi l’incantevole immagine della Torre che ci delizia ogni giorno”.
All’incontro ha preso parte anche Paolo Mauriello, vicepreside della Facoltà Pentecostale di Scienze Religiose di Aversa e Nunzia Festa, coprotagonista del film, la quale ha raccontato lo spirito di sopportazione alle prese con Felice Falco che nel film è suo marito.
Moderatore della serata è stato Alessandro Iovino, scrittore, storico e saggista.
Centoventi le persone mobilitate per un film ironico e allegro che, come ha concluso l’autore Oreste Falco, presidente dell’associazione La pietra angolare, “vi dirà qualcosa”.
Il film tratta della storia di Mario Stabile, capofamiglia alla ricerca di una casa tranquilla e lontana da vicini fastidiosi che si imbatte in un sedicente agente immobiliare che gli trova la casa dei suoi sogni, almeno all’apparenza.
Mario dovrà fare i conti con dei vicini tutt’altro che tranquilli, e una famiglia che ha poca voglia di seguire i suoi capricci.
E’ una commedia ricca di gag comiche tra imprevisti e incomprensioni, che avrà un finale inaspettato.

Brigida Abate