Valle Telesina: carabinieri in campo in tutto il territorio per prevenire i furti

I carabinieri hanno inteso effettuare un massiccio controllo del territorio

Redazione
Valle Telesina: carabinieri in campo in tutto il territorio per prevenire i furti
https://www.facebook.com/il.caudino/

Valle Telesina: carabinieri in campo in tutto il territorio per prevenire i furti. Nella giornata di ierii Carabinieri della Compagnia di Cerreto Sannita hanno effettuato un servizio di controllo del territorio di competenza, allo scopo di prevenirei furti in abitazione e gli incidenti stradali, impiegando ben 23 pattuglie che hanno controllato co mplessivamente162 veicolie 197 soggetti, tra i quali alcuni già noti alle Forze dell’Ordine.

I militari, oltre a pattugliare le aree più isolate e vulnerabili ai furti, hanno eseguito anche svariate perquisizioni personali e veicolari alla ricerca di arnesi da scasso utilizzati per aprire i serramenti, armi e sostanze stupefacenti.

------------

Nei Comuni di San Lorenzello e Solopaca sono stati sanzionati i conducenti dei propri  veicoli già sottoposti a fermo fiscale, privi di revisione obbligatoria, sorpresi anche ad usare il proprio telefono cellulare durante la guida, mettendo così a repentaglio la propria e l’altrui incolumità in quanto tale comportamento è una delle principali cause di incidenti stradali gravi, con contestuale sottrazione di cinque punti dalla patente di guida.

Nei Comuni di Cerreto Sannita, Frasso Telesino e  Pontelandolfo due  automobilisti sono stati sanzionati per aver condotto le rispettive autovetture prive di revisione obbligatoria e con la patente di guida scaduta.

Ad Amorosi, Castelvenere e Faicchio sono stati sanzionati tre automobilisti intenti a condurre le proprie autovetture già sottoposte a fermo fiscale.

Nei Comuni di Telese Terme, San Salvatore Telesino,Puglianello, Cusano Mutri,Melizzano, Morcone e Guardia Sanframondi, numerosi automobilisti sono stati sanzionati per aver omesso di effettuare la prevista revisione periodica ai loro veicoli e per altre violazioni.

L’ammontare complessivo delle sanzioni elevate è di circa € 11.200.

L’attività di prevenzione perseguita dai Carabinieri è costante, ma gli stessi militari ricordano che è fondamentale la collaborazione dei cittadini nel segnalare prontamente al “112” persone e veicoli sospetti in modo da orientare e rendere fruttuosa la loro azione.