featured

ViviAmo Rotondi “boccia” la giunta Ilario in tutte le materie

ViviAmo Rotondi “boccia” la giunta Ilario in tutte le materie

ViviAmo Rotondi “boccia” la giunta Ilario in tutte le materie. Ad un anno dalle elezioni esprimiamo le nostre considerazioni sul Sindaco Ilario e sulla sua amministrazione. Inizia così un manifesto redatto dal gruppo consiliare e dall’intera squadra di ViviAmo Rotondi. Si tratta della lista che presentava come candidato sindaco il commercialista Pino Gallo. Nel manifesto, la minoranza fa un lungo elenco delle inadempienze dell’attuale sindaco Peppino Ilario, ad un anno dalla sua elezione.

Le promesse non mantenute

Delle promesse, tante, fatte in campagna elettorale il Sindaco Ilario non ne ha mantenuta una. Un esempio per tutti: la destinazione della sua indennità di carica.In campagna elettorale aveva SOLENNEMENTE annunciato che vi avrebbe rinunciato. Ha cambiato idea e a quanto ci risulta la sta regolarmente incassando senza destinarla nemmeno ad altro scopo sociale. Bravo Peppe, ma di certo non bravo Sindaco!

I Finanziamenti persi e quelli gestiti male

In questi mesi l’Amministrazione Ilario non è riuscita ad intercettare nemmeno un finanziamento. Nei diversi bandi aperti per il tanto declamato PNRR  i  progetti presentati dalla giunta Ilario sono stati bocciati. Non solo ma ad alcuni bandi il Comune di Rotondi non ha nemmeno partecipato. Il sindaco si sta limitando a gestire, male, i finanziamenti e i progetti che ha ereditato dalla precedente amministrazione.

Ricordiamo che rispetto a tutti i bandi pubblicati dal 2013 al 2021 il comune di Rotondi ha intercettato tutti i finanziamenti possibili. Basti pensare ai lavori attualmente in corso a Via Caudina per i quali la giunta Russo ha ottenuto più di un milione di euro dalla Regione Campania.

I cittadini di Rotondi, si legge ancora nel manifesto,  chissà quando riusciranno a vedere la fine di quest’intervento visto che l’attuale primo cittadino e la sua squadra non riescono a far partire i lavori di completamento della fogna nel tratto lasciato incompleto. Non solo non riesce a farsi finanziare nuovi progetti ma spreca quelli che hanno contribuito a far conoscere Rotondi in tutta Italia.

La mortificazione degli artisti di via Varco

Ci riferiamo al progetto “Illumina la notte”, con il quale negli anni scorsi sono state realizzate le opere d’arte contemporanea dei nostri artisti di Via Varco, opere che sono diventate ormai un simbolo della nostra cittadina, che è stato presentato ed è stato finanziato anche per l’annualità 2021-2022. Anche questa volta avevamo coinvolto gli artisti di Via Varco e pensavamo che la Giunta Ilario confermasse questa scelta, purtroppo però non è stato così: il nostro Sindaco ha deciso banalmente di destinare i fondi regionali a festicciole.

I progetti accantonati

La Giunta Russo aveva approvato un progetto per la realizzazione di un nuovo impianto di illuminazione a costo zero su tutto il territorio comunale, grazie alla modalità del Project financing. Tale progetto è stato incomprensibilmente accantonato dalla giunta Ilario: mai come in questo momento storico è fondamentale puntare sul risparmio energetico, ma evidentemente il sindaco Ilario non la pensa così..

Gli aumenti della tassa rifiuti

Nelle scorse settimane sono stati recapitati, peraltro in ritardo, gli avvisi di pagamento per la Tassa Rifiuti relativa all’anno 2022 e molti cittadini hanno avuto l’amara sorpresa di dover pagare molto di più rispetto all’anno scorso. Gli aumenti hanno interessato la gran parte delle famiglie di Rotondi, ma ad essere maggiormente colpite sono le famiglie più numerose (da 3 componenti in su) e quelle che vivono in abitazioni (anche con due soli componenti) di più modeste dimensioni. Sembra quasi l’opera di un Robin Hood alla rovescia…che toglie ai poveri per dare ai ricchi.

L’Ufficio Vendette

L’unica cosa che funziona, conclude il manifesto,  è l’ufficio vendette: l’amministrazione Ilario continua a colpire incessantemente coloro che, bontà loro, ci hanno dato fiducia, ma negli ultimi tempi, a quanto pare,  Ilario se la prende anche con chi si è pentito di averlo votato…

ViviAmo Rotondi