Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

ViviAmo Rotondi incalza il sindaco Ilario, costretto ad ammettere i meriti della precedente amministrazione

Pubblicato il 28 Dicembre 2022 - 14:15

ViviAmo Rotondi incalza il sindaco Ilario, costretto ad ammettere i meriti della precedente amministrazione

ViviAmo Rotondi incalza il sindaco Ilario, costretto ad ammettere i meriti della precedente amministrazione. Il gruppo di minoranza ViviAmo Rotondi continua ad incalzare la giunta guidata dal sindaco Peppino Ilario. Dopo la questione tributi, si concentra sulla vicenda mutui del campo sportivo e lo fa attraverso questo manifesto che è stato appena affisso sulle cantonate del piccoo centro caudino. Il manifesto riporta una lettera che lo stesso Ilario ha inviato alla Regione Campania e nella quale viene dato merito al suo predecessore, Antonio Russo, dell’accorpamento dei mutui.

Il testo del manifesto

L’Amministrazione Comunale”, guidata dal Sindaco Russo, “nel rispetto del principio di Efficienza, Efficacia ed Economicità dell’azione amministrativa, stabilì per la realizzazione dell’intervento relativo al campo sportivo l’utilizzo e l’accorpamento, di mutui per l’importo complessivo di €. 813 258,04” dice il Sindaco Ilario, in una lettera ufficiale inviata alla Regione Campania.

La medesima Amministrazione Russo, aggiunge Ilario, “ha approvato in via definitiva la progettazione esecutiva dei Lavori di Ampliamento e Adeguamento del Campo Sportivo “L. Gallo”, progetto che  “racchiudeva in modo organico tutti gli interventi necessari per adeguare dimensionalmente il terreno di gioco e per realizzare la sua pavimentazione in erba sintetica”;

L’opera è stata ultimata, ha avuto parere favorevole del C.O.N.I. e ora è la “struttura sportiva pubblica più importante presente sul territorio del Comune di Rotondi, utilizzata dalle formazioni di calcio locali per la partecipazioni ai campionati della LND e da diverse associazioni sportive quale sede delle diverse Scuole Calcio locali”. In altre parole una “bomboniera”!

Bravo Ilario, era ora! Perché per la prima volta hai dovuto ammettere pubblicamente uno dei tanti meriti della precedente amministrazione.

Fino ad ora avevi detto una montagna di bugie e ancora di più sono state le offese. A maggio avevi affermato di aver trovato il bilancio comunale in condizioni disastrose (falso), parlavi “di carni putride” (offensivo), che con una bacchetta magica volevi trasformare in “abbagli di luce”..

Poi, a giugno, improvvisamente, hai detto di aver trovato “la pentola d’oro” con migliaia di euro che la precedente amministrazione non aveva utilizzato.

Oggi hai scoperto che le rate di mutuo, per il quale il comune di Rotondi aveva ed ha diritto al rimborso, erano state, negli anni, tutte previste a bilancio. Non era stato previsto il rimborso delle rate dei mutui accesi per la realizzazione del campo sportivo semplicemente perché quei contributi erano andati persi sin dal 2012 a causa di chi, allora, non fece il proprio dovere ed oggi non ti ha consigliato per il meglio.

Come vedi, quando hai spulciato nei faldoni, non lo hai fatto con la dovuta attenzione!

Chi ha sprecato danari pubblici, privando i propri amministrati dei servizi cui avevano diritto, sarà chiamato a pagarne le conseguenze” hai detto allora… E a chi ha messo in bilancio, in maniera del tutto inavveduta, crediti inesistenti che non saranno mai riscossi, cosa gli tocca?                                                    

Continua la lettura