Logo

Incidente sul lavoro: 23enne cade dal tetto di un capannone e muore

27 Maggio 2022

Incidente sul lavoro: 23enne cade dal tetto di un capannone e muore

Incidente sul lavoro: 23enne cade dal tetto di un capannone e muore. Ancora un morto sul lavoro. Un ragazzo di 23 anni di di Castel di Lama( AP) – Simone Ferri – è morto nel primo pomeriggio di oggi dopo un grave incidente.

Il giovane operaio è caduto mentre stava facendo degli interventi di manutenzione sul capannone dell’Api, ditta che produce profilati di alluminio da poco insediatasi nel comune di Monsampolo, in provincia di Ascoli Piceno.

La dinamica

La dinamica dell’incidente non è ancora chiara ma stando a una prima sommaria ricostruzione sembrerebbe che il ragazzo stesse lavorando ad alcuni metri d’altezza quando ha perso l’equilibrio ed è volato finendo sul piazzale antistante l’azienda.

La caduta si è rivelata fatale. Sul posto si sono subito recati i soccorritori, ma per il personale sanitario del 118 tutti i tentativi di strappare alla morte il ventitreenne si sono rivelati inutili. Sul luogo dell’incidente anche i carabinieri di Monsampolo arrivati per i rilievi di rito, e che stanno cercando di ricostruire con esattezza quanto accaduto.

I militari, in particolare, saranno tenuti ad accertare se sono state rispettate tutte le norme che regolano la sicurezza dei luoghi di lavoro, in particolare se il 23enne era correttamente imbracato.

Grave un altro operaio di 58 anni

È invece ricoverato all’ospedale regionale di Torrette, ad Ancona, dove versa in gravi condizioni, l’uomo di 58 anni che stamani è caduto da una tettoia; che si trova sopra una struttura di via dei Bastioni a San Benedetto del Tronto, sempre in provincia di Ascoli Piceno.

L’operaio è prima trasportato con l’ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale Madonna del Soccorso quindi elitrasportato al Trauma Center di Ancona dove si trova ora ricoverato.