Logo

67enne investito e ucciso in bicicletta

20 Giugno 2021

67enne investito e ucciso in bicicletta

67enne investito e ucciso in bicicletta. Tragedia nella mattinata di oggi, domenica 20 giugno, a Inverno e Monteleone, in provincia di Pavia. Un uomo di 67 anni è morto in un incidente stradale.

E’ stato investito e ucciso da un’auto sulla strada provinciale Sp191, che collega le due località unite amministrativamente in un unico comune. La vittima, di cui non sono note al momento le generalità era in sella alla sua bici.

Al momento dell’incidente, avvenuto pochi minuti prima della 9, stava percorrendo la provinciale quando una Fiat Panda che procedeva nello stesso senso di marcia, per cause da accertare, lo ha centrato in pieno.

Il 67enne è stato sbalzato per alcuni metri dalla bici ed è finito sull’asfalto. Medici e paramedici del 118, giunti sul posto a bordo di due ambulanze e un’automedica, hanno cercato di soccorrerlo. Ma, per lui non c’era purtroppo più niente da fare: è morto sul colpo.

Illesi i due automobilisti: la posizione del conducente al vaglio dei carabinieri

I soccorritori, inviati dall’Azienda regionale emergenza urgenza, hanno, invece, prestato le proprie cure alle due persone che si trovavano a bordo dell’auto. Un uomo di quaranta anni e una donna di quarantatré.

Sono usciti entrambi illesi dall’incidente, ma sono rimasti, com’era prevedibile, sotto choc. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche i carabinieri della tenenza di Stradella che si sono occupati dei rilievi del caso per ricostruire esattamente la dinamica di quanto accaduto.

È al vaglio dei militari della Benemerita la posizione del conducente del veicolo, che rischia l’accusa di omicidio stradale qualora siano accertate sue precise responsabilità nella tragica vicenda.

Per l’incidente in barca sul Garda indagati due turisti tedeschi

Due turisti tedeschi sono stati indagati a piede libero per omicidio colposo e omissione di soccorso. Erano a bordo del motoscafo che nella notte nelle acque del lago di Garda a Saló ha travolto una imbarcazione.

Sulla quale erano fermi il 37enne Umberto Garzarella, il cui cadavere è stato trovato sulla barca: e una ragazza 25enne di Toscolano Maderno che è dispersa e della quale i sommozzatpri cercano il corpo.