Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

Accoltella la fidanzatina dopo un banale litigio

Pubblicato il 11 Dicembre 2022 - 17:38

Accoltella la fidanzatina dopo un banale litigio

Accoltella la fidanzatina dopo un banale litigio. Una banale lite tra fidanzatini è sfociata in un accoltellamento su via Nazario Sauro, strada del Lungomare di Napoli che si snoda da via Cesario Console fino a via Partenope. Lo scrive Napoli Fanpage.

18enne e ragazza minorenne

I protagonisti della vicenda sono un ragazzo appena 18enne e la fidanzata minorenne, che ha avuto la peggio ed è stata portata in ospedale per le ferite riportate. La giovane non è in pericolo di vita: le ferite sarebbero infatti solo superficiali. I poliziotti hanno già rintracciato anche l’aggressore, che ora dovrà rispondere di armi od oggetti atti ad offendere e lesioni personali aggravate.

I due giovani fidanzatini erano, stando alle ricostruzioni delle forze dell’ordine, a passeggio lungo via Nazario Sauro quando tra i due sarebbe scoppiata una lite per futili motivi. A quel punto lui, 18enne originario di Scampia, ha estratto un coltello e l’ha colpita prima di fuggire.

La ragazza è stata soccorsa dal personale medico sanitario del 118, che l’ha portata al pronto soccorso dell’ospedale Antonio Cardarelli di Napoli, dove è stata curata e medicata per le ferite di arma da taglio riportate anche se, fortunatamente, senza gravi conseguenze.

Gli agenti di polizia, intanto, allertati dalla segnalazione dei medici, hanno subito iniziato ad indagare: giunti sul posto, hanno ricostruito la vicenda anche grazie alle testimonianze dei passanti e poco dopo hanno rintracciato l’aggressore: si tratta di un 18enne napoletano, originario del quartiere di Scampia.

Il giovane era in casa, mentre nel giardino condominiale hanno rinvenuto anche il coltello usato nell’aggressione, subito posto sotto sequestro. Il 18enne è stato quindi denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere e lesioni personali aggravate.

Continua la lettura