Cronaca

Auto contro albero, muore calciatore 21enne: corpo trovato il giorno dopo

Auto contro albero, muore calciatore 21enne: corpo trovato il giorno dopo

Auto contro albero, muore calciatore 21enne: corpo trovato il giorno dopo. Il secondo incidente mortale in poche ore lungo la strada provinciale Aradeo-Noha, nel Salento, questa volta costato la vita a un ragazzo di 21 anni.

Antonio Vantaggiato, questo il nome della vittima, è morto dopo essersi schiantato contro un albero con la sua auto una  Lancia Ypsilon: il corpo, ormai senza vita, del giovane è ritrovato ore dopo lo schianto.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Cutrofiano, i vigili del fuoco e il personale del 118 che ha immediatamente soccorso il giovane alla guida; ma non ha potuto fare altro che constatarne il decesso.

Ancora da stabilire le cause dello schianto dell’auto sul quale stanno indagando le forze dell’ordine. Non è chiaro se sia coinvolta un’altra vettura che poi è scappata o se il ragazzo abbia perso il controllo dell’auto per una distrazione prima di finire con l’auto contro un albero di olivo.

Il luogo dell’incidente

L’incidente è avvenuto su un tratto di rettilineo, a circa 100 metri da una rotatoria. Sono alcuni automobilisti passanti ad allertare i soccorsi diverse ore dopo quando ormai era troppo tardi.

Tony Vantaggiato risiedeva a Soleto ed è la seconda vittima della medesima strada in due giorni. Un altro incidente mortale si era verificato la notte precedente provocando la morte di un anziano galatinese.

Tanti i messaggio di cordoglio per il 21enne che militava nella squadra del Galatina Calcio: “Tutta la comunità calcistica galatinese e dilettantistica piange la morte del giovanissimo Antonio “Tony” Vantaggiato, a causa di un terribile incidente stradale avvenuto nella serata di ieri – si legge in un posto Facebook.

Tony è stato nostro tesserato nella stagione 2019/20 e lo ricordiamo come un ragazzo solare, educato e gentile. Asd Galatina Calcio e tutti i dirigenti, calciatori e staff, sono vicini al dolore che ha colpito la famiglia Vantaggiato”.