Quantcast

Ave Maria e palloncini bianchi, Cervinara piegata dal dolore per Sabrina

di redazione
2 mesi fa
27 Novembre 2020

Ave Maria e palloncini bianchi, Cervinara piegata dal dolore per Sabrina. Quando nelle navate della chiesa il soprano ha intonato l’Ave Maria nessuno ha potuto trattenere le lacrime. Quel brano si esegue quando una sposa si reca all’altare per pronunciare l’eterno Si. E’ una preghiera alla Vergine per accompagnare la sposa nel suo momento più bello.

C’erano i fiori ed i palloncini bianchi, c’era l’Ave Maria, c’era il promesso sposo, i genitori della promessa sposa, fratello, sorella, nipotini, i tanti amici, ma non erano lì per un matrimonio. Oggi,  l’Ave Maria ha salutato l’ultimo viaggio su questa terra di Sabrina Massaro.

C’era un sole che  non poteva riscaldare questa mattina. Un gelo ha avvolto tutti coloro che si sono recati in piazza Sant’Adiutore a Cervinara per  rendere l’ultimo, estremo saluto a Sabrina Massaro. A soli 30 anni, questa ragazza piena di interessi, insegnante appassionata, figlia adorata e innamoratissima del suo Giuseppe, ha lasciato questa terra a causa di una terribile malattia.

C’era un sole che non poteva riscaldare, anzi, il gelo, da alcuni giorni, sta avvolgendo Cervinara,. Il paese continua ad assistere alla fine di giovani vite, di persone straordinarie che hanno mostrato la loro grandezza anche sotto i colpi della malattia.

Oggi, il pensiero non può non andare ai genitori di Sabrina, a quello strazio che stanno vivendo. Il fidanzato di Sabrina, Giuseppe Gallo Cantone ha postato su facebook un video dove ci sono entrambi. Sono sorridenti ed abbracciati su uno scooter. Sembrano l’emblema dell’amore e della felicità.

C’è anche uno striscione fuori dalla chiesa. La gente ha cercato in tutti i modi di far sentire la propria vicinanza a queste persone che davvero devono affrontare una prova così grande. Poi, le note dell’Ave Maria, hanno reso sino in fondo la realtà di questa tragedia.

Ave Maria e palloncini bianchi, Cervinara piegata dal dolore per Sabrina

A noi, piace immaginare Sabrina sorridente e felice, come nel video del fidanzato. Sorridente dall’alto dei cieli mentre rasserena i cuori di coloro che le volevano bene.

Buon viaggio Sabrina.