Bimbo di 10 anni ucciso da un colpo di fucile

Redazione
Bimbo di 10 anni ucciso da un colpo di fucile
Bimbo di 10 anni ucciso da un colpo di fucile

Bimbo di 10 anni ucciso da un colpo di fucile. Bambino di 10 anni ucciso da un colpo di fucile. La tragedia si è consumata in Albania a Scuteri. Qui un bambino di 10 anni è morto a causa di un colpo di fucile. Il piccolo, residente a Casalguidi , in provincia di Pistoia, si trovava lì in vacanza con la sua famiglia.

Il colpo è partito accidentalmente dal fucile da caccia che lo zio del bambino, un uomo di 68 anni, stava pulendo. L’uomo è rimasto gravemente ferito alla mano, ma per il piccolo Lorenzo Jakaj non c’è stato nulla da fare.

------------

Bimbo ucciso da un colpo di fucile a Scutari (Albania)

L’incidente è avvenuto a Samrisht, un quartiere periferico di Scutari. Al momento lo zio del bambino è indagato e gli inquirenti stanno ricostruendo la dinamica esatta di quello che, a quanto pare, sembra essere stato un tragico incidente.

Lorenzo si trovava in Albania in vacanza insieme ai genitori e al fratello maggiore. Il colpo, infatti, sarebbe partito in maniera accidentale dal fucile che, contrariamente a quanto pensava lo zio, era carico.

Colpo partito dal fucile che lo zio stava pulendo

I soccorsi immediati sono stati inutili: il bambino è morto sul colpo, mentre lo zio è rimasto ferito alla mano e si trova ora in ospedale. Come riportato dal quotidiano La Nazione, l’intera comunità di Serravalle Pistoiese, dove la famiglia di Lorenzo vive è rimasta sconvolta.

Intanto sui media albanesi continuano a rincorrersi informazioni sulla terribile tragedia che ha colpito la famiglia Jakaj. Ma spetterà alla Procura del posto, che ha in mano il fascicolo, chiarire i fatti che hanno strappato alla vita Lorenzo a soli 10 anni.

Lasciando nella disperazione i genitori, il fratello maggiore e in generale tutta la comunità. Comunità che sul territorio provinciale è molto numerosa, radicata e ben integrata, che certamente non mancherà di mobilitarsi per sostenere la famiglia Jakaj.

L’arrivo della salma a Casalguidi è previsto in queste ore. “Siamo rimasti sconvolti da questa tragica notizia”, affermano da Arberia, l’associazione della comunità albanese di Pistoia.

( Foto di repertorio)