Quantcast
Cronaca

Bracconaggio a San Martino Valle Caudina

di  Redazione  -  20 Maggio 2020

Bracconaggio a San Martino Valle Caudina.I Carabinieri della Stazione Forestale di Cervinara, in area boschiva di San Martino Valle Caudina, hanno rinvenuto e sequestrato un dispositivo elettroacustico vietato, finalizzato al richiamo della avifauna migratoria a scopo di bracconaggio. Configurandosi pertanto violazioni alle “Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio”.  

Il dispositivo è stato sottoposto a sequestro ed è stata notiziata la Procura della Repubblica di Avellino del reato commesso da parte di ignoti.Sono in corso indagini tese all’individuazione dei responsabili.

I Carabinieri della Stazione Forestale di Sant’Angelo dei Lombardi hanno elevato una sanzione amministrativa nei confronti di un uomo che, in Andretta, in area sottoposta a vincolo idrogeologico, realizzava manufatti edilizi ad uso deposito con movimentazione di terreno, in assenza di titolo autorizzativo.

I Carabinieri della Stazione Forestale di Castel Baronia, congiuntamente ai colleghi della Stazione Forestale di Mirabella Eclano, hanno elevato una sanzione amministrativa a carico del titolare di un’azienda di Flumeri dove veniva riscontrata la presenza di 18 sacchi di orzo da 25 kg cadauno privi di rintracciabilità che venivano quindi sottoposti a sequestro.