Cervinara: cultura e comunicazione in rosa

Cervinara: cultura e comunicazione in rosa

27 Marzo 2014

di Il Caudino

“Le donne: la cultura e la comunicazione” è il titolo del convegno che si terrà sabato 29 marzo, alle ore 16.30, nella Sala Consiliare “A. Sacco” di Cervinara. La manifestazione è stata pensata ed organizzata dalla neo assessore comunale alle pari opportunità Claudia Cioffi che porterà il saluto dell’Amministrazione insieme al sindaco del centro caudino Filuccio Tangredi.
E’ stato scelto il binomio cultura – comunicazione per raccontare l’universo femminile a conclusione del mese di marzo tradizionalmente legato alla donna per l’appuntamento del giorno 8. A parlare saranno sette donne tutte impegnate nel mondo culturale ed informativo a cavallo tra le province di Avellino e Benevento. La discussione, infatti, coinvolgerà Domenica Marianna Lomazzo, consigliere di parità della Provincia di Avellino; Marilina Cirillo, dirigente scolastico dell’I.I.S. “A. Lombardi” di Airola; Patrizia Fantasia, dirigente scolastico Istituto Comprensivo “L. Vanvitelli” di Airola, Pina Cioffi, docente del Liceo Scientifico “A.M. De Liguori” di Sant’Agata dei Goti; Rosaria Del Piano, presidente della Cooperativa sociale ArteViva di Benevento; Elide Apice, giornalista freelance; Lucia De Nisi, giornalista del Sannio Quotidiano.
Il dibattito, moderato da Ivana Picariello, direttore del Corriere dell’Irpinia, sarà l’occasione per presentare le iniziative socio – culturali che si svolgeranno prossimamente sul territorio. Un appuntamento dunque molto importante per l’assessore Cioffi che si è insediata soltanto il 23 gennaio scorso dopo la nomina ricevuta il giorno precedente dal sindaco Tangredi. Cioffi ha sostituito Francesco Viola e si occupa di materie significative come cultura, spettacoli, pari opportunità, integrazione e politiche giovanili. Essendo l’unica assessore donna è ovviamente molto sensibile alla tematica della valorizzazione e tutela del mondo femminile. Un mese fa, infatti, Cioffi si è subito pronunciata a favore della risoluzione approvata dal Consiglio Comunale affinchè il Comune si costituisca parte civile nei procedimenti penali per femminicidio e atti di violenza nei confronti delle donne e dei minori. Assessore in prima fila anche nell’organizzazione della Giornata della Memoria e della Festa delle Donne insieme al Club Inner Wheel.
Un attivismo che non sta passando inosservato visto che Cervinara si avvicina a grandi passi verso le elezioni amministrative del prossimo anno. La nomina di Cioffi, infatti, è stata vista come un primo tassello per costruire una nuova compagine da presentare alle elezioni tenuto conto che la giovane assessore è l’unico componente della Giunta a non essere contemporaneamente consigliere comunale.
Nell’incontro di sabato, però, non si parlerà di politica, bensì di cultura e di donne a partire da una celebre frase del Premio Nobel Rita Levi Montalcini: “La donna è stata bloccata per secoli. Quando ha accesso alla cultura è come un’affamata. E il cibo è molto più utile a chi è affamato rispetto a chi è già saturo”.

Pellegrino Giornale

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Politica Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST cervinara convegno donne Home tavola rotonda valle caudina