Cervinara, Cioffi secondo

Cervinara, Cioffi secondo

1 Luglio 2014

di Il Caudino

Lo Zanardi caudino si deve accontentare solo del secondo posto. Dopo aver vinto, per due anni di fila, i campionati italiani di bocce per disabili, Salvatore Cioffi ha perso la finalissima, ma ha già dichiarato di essere pronto peril prossimo anno. La foto della premiazione dei diversamente abili che si sono impegnati in questi campionati svoltisi a Roma, però, dà un forte segnale di speranza. Si tratta, infatti, di persone che, nonostante abbiano dei problemi fisici, non si sono persi d’animo e mettono tutto il loro impegno per continuare a sentirsi come tutti gli altri. Non a caso, ad esempio, proprio Salvatore Cioffi è il primo a prendere parte alle escursioni in mountain bike insieme ai cosidetti normali, nonostante lui abbia una protesi alla gamba sinistra. Il suo dovrebbe essere davvero un esempio da seguire, in quanto con la tenacia si possono superare tutti gli handicap, soprattutto quelli che noi, che ci consideriamo normali, poniamo sul cammino degli altri.

Red

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Attualità Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST bocce campionati italiani di bocce cervinara Home home valle caudina Salvatore Cioffi