Quantcast
Attualità

Cervinara: gli studenti del De Sanctis in onda su radio social station

di  Redazione  -  13 Giugno 2019

Cervinara. Sembravano timidi ed impacciati ma quando si è accesa la luce rossa si sono trasformati.

C’è chi ha parlato al microfono, da speaker consumato, chi ha coordinato , chi era la mixer e tutti insieme sono andati in onda su Radio Social Station.

Bellissima esperienza per 38 studenti del Francesco De Sanctis di Cervinara che hanno occupato, pacificamente, la sede della radio in via Medina a Napoli, accompagnati dalle docenti Clemente e Sadutto.

Si tratta di ragazzi che frequentano il terno anno del liceo, sia classico che scientifico, e che stanno prendendo parte all’alternanza scuola – lavoro. Gli studenti hanno preparato delle trasmissioni radiofoniche che sono andate in onda e che si possono riascoltare anche sul web ed  i vari social.

Innanzitutto hanno imparato come si preparano le trasmissioni, la scrittura dei testi, la scelta dei brani musicali, il necessario coordinamento tra un blocco ed un altro. Ma sopratutto hanno scoperto la magia della radio che prima, per loro, sembrava un mezzo di comunicazione oramai vetusto Ed, invece, si può quasi dire che sia sbocciato un amore, tanto è vero che, forse, il prossimo anno scolastico potrebbe nascere una radio, tutta gestita da studenti.

Non bisogna dimenticare che tra la radio ed i caudini ‘c’è stato sempre un fortissimo legame. A Rotondi, Cervinara e Montesarchio, nella metà degli anni settanta, nacquero le prime radio libere e , forse, grazie a questi ragazzi della generazione 2.0, potrebbe continuare questa bella tradizione.

C’è tutta la disponibilità della dirigente Serafina Ippolito  ed anche il sindaco di Cervinara Filuccio Tangredi si è offerto di dare