Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

Cervinara: i conti della Sagra della Castagna

Pubblicato il 3 Dicembre 2016 - 9:47

Cervinara: i conti della Sagra della Castagna
Riceviamo e pubblichiamo dall’Associazione il Mastio
“Finalmente possiamo dichiarare chiuso il bilancio definitivo della 37.ma Sagra della Castagna a seguito del saldo ricevuto dal Comune in data 30 Novembre 2016.
Un sentito ringraziamento va fatto in primis ai volontari che hanno donato il loro tempo e la loro esperienza per la riuscita dell’evento. La voglia, la passione e l’impegno di voler vivere e tramandare le tradizioni sono state il frutto del successo di questa 37.ma Sagra della Castagna che ogni anno deve essere sempre migliorata. L’Associazione Il Mastio, oltre a rinnovare i ringraziamenti a tutti gli sponsor che hanno creduto e condiviso con tutti noi questa manifestazione, ringrazia vivamente l’Amministrazione Comunale, La Pro loco A. Renna e i media locali (Il Caudino, Retesei, Usertv, OttoPagine, Avellino.zon).
Si ringraziano coloro che nei due giorni dell’evento hanno popolato il Borgo Castello,il gruppo folk N. De Vito e le seguenti associazioni territoriali per la collaborazione: Ass. Borgo Ferrari,Ass. La Valle, Ass. Fotografica Caudina Controluce, Ass. CondiVidiAmo, Ass. Cervinara Trekking, Ass. Eco Facto Campania,Ass. Internazionale Sloow Food (condotta Taburno -Valle Caudina),la prof. ssa Maria Felicia Crisci per la sua professionalità, l’impegno, l’umiltà e il contributo dato, la Contessa Laura Pirisi Del Balzo per la disponibilità e l’ospitalità, il nucleo Protezione Civile, il comando dei Vigili urbani  e la Misericordia per l’ordine pubblico e la sicurezza, tutti gli standisti, tutti gli abitanti di Castello per la propria ospitalità e Cervinara tutta.
Inoltre l’Associazione Il Mastio coglie l’occasione ancora una volta per invitare chiunque volesse farsi socio a  contruibuire, dedicare il proprio tempo e far crescere questa manifestazione.
Arrivederci alla prossima edizione della Sagra della Castagna.”
copia-di-rendiconto

 

Continua la lettura