Attualità

Cervinara: irrorazioni sulle piante in pieno centro senza alcun controllo

di  Redazione  -  25 Aprile 2018

Sono giorni di bel tempo e la mattina le massaie approfittano per spalancare porte e  finestre: entra un po’ di luce in casa e si riscaldano le stanze con i caldi raggi del sole primaverile.
Un odore acre e pungente di insetticida, però, ha rovinato questa atmosfera invadendo, in mattinata, la strada che porta al commissariato di polizia e le abitazioni dei cittadini che lì abitano, costringendo le casalinghe a tapparsi in casa chiudendo in tutta fretta porte e finestre.
Non solo, anche i passanti, mamme con bambini in passeggino, persone che vanno a fare la spesa, una passeggiata, delle commissioni, sono stati costretti ad inalare questo liquido che ha appestato l’aria con mille bollicine vaporizzate.
Si è scoperto, come testimonia la foto, che erano a lavoro operai in un ciliegeto che confina con la strada e numerose abitazioni.
E’ possibile che in pieno centro cittadino avvengano queste irrorazioni, chissà poi quali veleni vengono usati, senza avvisare gli abitanti della zona?