Cervinara

Cervinara: sottoscritto tra Comune ed Eav un protocollo di intesa per una stazione più sicura e decorosa

di  Redazione  -  11 Giugno 2019

Cervinara. Entro un anno la stazione di Cervinara sarà rimessa a nuovo. Questo è uno dei capitoli più importanti del protocollo di intesa firmato, nel tardo pomeriggio di oggi, tra il sindaco di Cervinara Filuccio Tangredi e l’ingegnere Antonio Neola dell’Eav.

Il comune di Cervinara ha acconsentito alla chiusura di un vetusto passaggio pedonale,che si trova nei pressi di masseria Clemente.  Il passaggio rallentava la corsa dei treni di due minuti e mezzo. Ora ci sarà un lucchetto e le chiavi saranno date ai proprietari.

In cambio l’Eav si impegna su richiesta dell’Amministrazione Comunale a procedere nel giro di un anno dalla data di sottoscrizione della convenzione ad effettuare interventi interessanti il fabbricato viaggiatori della stazione di Cervinara.

– rifacimento pavimenti, rivestimenti ed intonaci sia all’interno che all’esterno;

– rifacimento dei servizi igienici;

– miglioramento accessibilità dei diversamente abili mediante realizzazione di rampe e percorsi Soges;

installazione impianto di videosorveglianza mediante TVCL;

sostituzione impianto diffusione sonora.

 

Il primo cittadino ha informato l’ingegnere Neola del tentato stupro che si è verificato proprio venerdì scorso alla stazione. L’impianto di video sorveglianza dovrebbe essere un deterrente per tutti i malintenzionati.

 

Da parte sua, il rappresentante dell’Eav ha sottolineato l’impegno economico che l’ente sta mettendo in campo per la linea ferroviaria Benevento- Napoli, via Valle Caudina. Un impegno che dovrebbe mettere fine a tutti i disagi che i pendolari devono affrontare quotidianamente.

Presente alla sottoscrizione dell’accordo anche il segretario comunale di Cervinara Domenico Matera.