Quantcast

Consentire agli stagionali di mantenere il reddito di cittadinanza, la proposta di De Luca

Dopo la brutta uscita sui percerttori del reddito, De Luca corre ai ripari
di  Redazione
4 settimane fa - 21 Maggio 2021
Consentire agli stagionali di mantenere il reddito di cittadinanza, la proposta di De Luca

Consentire agli stagionali di mantenere il reddito di cittadinanza, la proposta di De Luca. Speranza e accortezza nelle parole del Governatore campano in merito all’andamento dell’epidemia. Parole che arrivano dalla consueta diretta streaming del venerdì.

Attenti alle varianti

“Cominciamo a respirare, ha dichiarato De Luca, per effetto della campagna vaccinale, ma dobbiamo mantenere ancora la massima accortezza. Bisogna stare attenti soprattutto alle varianti, in particolare quella indiana. Per tale ragione sarà necessario aumentare i controlli nei luoghi strategici come l’aeroporto di Capodichino”.

Sempre sui vaccini De Luca ha sottolineato come l’attenzione adesso deve focalizzarsi “sulle seconde dosi da somministrare e sulla preparazione della prossima campagna vaccinale.

Tra ottobre e novembre è probabile debba essere somministrata una terza dose a chi ha già ricevuto le prime due e bisogna attrezzarsi per la vaccinazione completa della popolazione scolastica”.

La campagna vaccinale della Regione

Poi De Luca ha lodato l’operato della Regione Campania in merito alla campagna vaccinale: “Dobbiamo essere orgogliosi di quanto fatto in Campania. Siamo la prima regione in Italia nella lotta al covid.

A dimostrarlo sono i numeri: dai posti occupati nelle terapie intensive al numero di morti in rapporto alla popolazione. Oggi in Campania facciamo 60mila vaccinazioni al giorno, ma soprattutto abbiamo anticipato tutte le scelte del governo.

Siamo stati i primi a parlare di fase 2 e di vaccinazioni alle categorie economiche. Abbiamo già immunizzato Capri e Procida e nella prossima settimana completeremo l’immunizzazione dell’isola di Ischia.

Di più, in Campania è già iniziata la vaccinazione nelle imprese, abbiamo un’azienda di trasporto pubblico,  l’Eav ,  completamente immunizzata, e questo fine settimana ci sarà la notte bianca dei vaccini alla Mostra d’Oltremare e all’Hub di Capodichino”.

“Tutto questo,  ha aggiunto il governator,  pur avendo 20mila operatori della Sanità in meno rispetto alla popolazione ed essendo stati la Regione che ha ricevuto la minor dose di vaccini sempre in rapporto alla popolazione”.

Dosi aggiuntive di vaccino

Poi De Luca, dopo aver chiesto che adesso alla Campania vengano date dosi aggiuntive di vaccino – essendo la regione con la popolazione più giovane d’Italia -, ha anche sottolineato come la Campania abbia di fatto già realizzato la tessera di vaccinazione.

Significativa novità per il comparto wedding. De Luca ha annunciato che in Campania “sarà possibile celebrare feste matrimoniali a partire da fine maggio, sempre nel rispetto dei protocolli stipulati”.

De Luca e il reddito di cittadinanza

Sul piano economico, anche in risposta alle polemiche scaturite dalle affermazioni di De Luca in merito alla mancanza di stagionali, il governatore ha formulato una proposta che dovrebbe garantire il mantenimento del reddito di cittadinanza e la possibilità di fare lavori stagionali.

“Consentire ai percettori del reddito di essere a disposizione delle aziende le quali si impegnano a versare una retribuzione di 500 euro in aggiunta al reddito”. Infine, presa di posizione significativa sul piano politico in merito alla proposta, formulata dal segretario del Pd Letta, sull’introduzione di una tassa di successione. De Luca l’ha definita platealmente: “Inaccettabile”.

TEMI DI QUESTO POST
de luca reddito stagionali