Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

Coronavirus: a pranzo dai parenti come una domenica normale, il sindaco chiama i carabinieri

Pubblicato il 19 Aprile 2020 - 17:08

Coronavirus: a pranzo dai parenti come una domenica normale, il sindaco chiama i carabinieri

A Castel Morrone, nonostante il dolore per un decesso e la preoccupazione per la situazione di Villa delle Magnolie, sembra una domenica normale.In tanti hanno deciso di recarsi comunque a pranzo dai parenti e le riunioni familiari sono passate inosservate al sindaco Gianfranco Della Valle che ha provveduto ad informare immediatamente i carabinieri.

“Si stanno verificando situazioni purtroppo spiacevoli delle quali abbiamo provveduto ad informare la locale Stazione dei Carabinieri la quale opera in perfetta sintonia, come per legge, con le prescrizioni dettate dalla normativa nazionale e regionale.

Ad evitare quindi sanzioni, anche elevate, che possano ulteriormente turbare le nostre giornate siete invitati a rispettare tutte le restrizioni imposte non da ultima quella di rinunciare al pranzo con i parenti e con amici soprattutto di domenica ed ancor di più nelle giornate del 25 Aprile e del 1 Maggio allorquando intensificheremo i controlli. I trasgressori verranno individuati e multati.”. Queste le parole del primo cittadino.

Continua la lettura