Cronaca: scontro fatale tra 3 auto, morto un 59enne

4 Gennaio 2021

Cronaca: scontro fatale tra 3 auto, morto un 59enne

Cronaca: scontro fatale tra 3 auto, morto un 59enne. Tragico incidente pochi minuti dopo le 20 sulla sopraelevata della variante, all’altezza dell’uscita San Prisco e in direzione Santa Maria Capua Vetere. Ben tre i veicoli coinvolti e, purtroppo, si registra anche il decesso di una persona.

Ambulanze e vigili del fuoco. Sul posto sono arrivate ambulanze e vigili del fuoco per estrarre le persone coinvolte dal groviglio di lamiere dei loro veicoli. Una scena terrificante si è palesata davanti agli occhi dei soccorritori che sono ancora in azione.

------------

Al momento l’uscita della variante è chiusa per i rilievi e gli interventi di soccorso: ci sono infatti anche altri feriti. Ancora da ricostruire l’esatta dinamica del tragico schianto . Toccherà alle forze dell’ordine ricostruire la dinamica dell’incidente.

Vittima di 59 anni

La vittima, dopo poco, è stata identificata. Si tratta di Gerlando Lo Presti. Era un professionista di 59 anni, residente proprio nella zona di San Prisco. La vittima viaggiava a bordo di una fiat panda.  L’utilitaria sulla quale viaggiava il 59enne si è scontrata con una Citroen C3 e una Peugeot. Purtroppo l’impatto è stato violentissimo.

118 e vigili del fuoco

Sul posto si sono portate diverse ambulanze, ma i medici del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 59enne. La salma sarà a breve trasferita all’istituto di medicina legale per l’esame autoptico. Mentre una donna di 35 anni è stata estratta dalle lamiere e trasportata in ospedale per le cure del caso.

Oltre ai sanitari del 118, come sempre avviene in questi casi, fondamentale è stato il lavoro dei vigili del fuoco. E’ toccato a loro estrarre tutte le persone dalle lamiere delle auto. Le vetture erano davvero in pessimo stato.

Cronaca: scontro fatale tra 3 auto, morto un 59enne

Si è trattato, certamente, di una tragica fatalità, La velocità ha amplificato la violenza dell’urto ed ha determinato il groviglio di lamiere.

Continua la lettura