Quantcast

Don Alfonso Lapati aggredito a calci e pugni

4 mesi fa
7 Agosto 2020
di redazione

Don Alfonso Lapati aggredito a calci e pugni. Grande paura per il parroco di Bonea don Alfonso Lapati ed per un suo stretto collaboratore. Uno squilibrato , pochi minuti fa, ha aggredito il sacerdote. L’uomo ha seri problemi psichici e, a quanto pare, da poco sarebbe uscito da una casa di cura.

Il collaboratore di don Alfonso ha cercato di fermarlo ma non c’è stato nulla da fare. L’uomo ha sprigionato una forza immane ed ha colpito i due con calci e pugni.  Sono stati momenti davvero di grande paura. Anche perché sembrava che nulla lo potesse fermare.

Fortunatamente, i due sono riusciti a sottrarsi a questa cieca violenza, hanno trovato rifugio in chiesa ed hanno dato l’allarme,. Poco dopo, a Bonea sono intervenuti i carabinieri e, a quanto pare, hanno fermato l’uomo. Intanto, don Alfonso ed il suo collaboratore hanno dovuto essere medicati dai sanitari del 118. Gli stessi sanitari hanno reputato che non fosse necessario il ricovero in ospedale. L’aggressione è avvenuta senza alcun motivo.

Purtroppo, l’uomo, come già detto, ha seri problemi psichici. Il sacerdote ed il suo collaboratore, oltre alle ferite, hanno subito un vero e proprio trauma. Si sono trovati di fronte ad una cieca violenza che ha fatto loro temere il peggio. I familiari del sacerdote cervinarese lo hanno raggiunto a Bonea ed ora si stanno prendendo cura di lui.