Logo

Dramma nel dramma: si uccide alla viglia delle esequie della moglie

24 Maggio 2022

Dramma nel dramma: si uccide alla viglia delle esequie della moglie

Dramma nel dramma: si uccide alla viglia delle esequie della moglie. Ha amato la moglie “Jo-Jo” fino all’ultimo respiro, con tutta l’anima e la disperazione possibili. Al punto da decidere di farla finita alla vigilia delle sue esequie.

Un dolore e un dramma troppo grande da sopportare per Luca Simionato, noto biker trevigiano, che si è tolto la vita ieri pomeriggio, a Quinto di Treviso. La compagna, Giovanna Vanin, è morta per un malore lo scorso venerdì.

Il dramma del  suicidio

Non ce l’ha fatta a lasciare andare sua moglie. E così Luca, gestore del negozio “Shop74”, attività legata a un noto marchio di moto, ha deciso di seguirla, sopraffatto dal dramma che lo aveva colpito.

Ieri mattina ha raggiunto un cantiere edile alla periferia di Quinto e si è suicidato. A lanciare l’allarme, pressappoco alle ore 13.30, sono stati alcuni operai. Sul posto sono intervenuti i sanitari del Suem 118 e i carabinieri di Zero Branco (Treviso), purtroppo, solo per accertare il decesso.

Secondo quando riferisce il Corriere.it, la moglie del 54enne è morta per un malore lo scorso venerdì, al rientro da una gita in moto a Marano Lagunare, in provincia di Udine.

La donna, 55 anni, è entrata in coma per via di un arresto cardiaco. Il decesso è avvenuto quattro giorni dopo, all’ospedale Ca’Foncello, dove Luca l’aveva trasportata quasi esanime lunedì sera.

Il ricordo degli amici

Ventisei anni insieme e una passione condivisa per le Harley Davidson. Luca e Giovanna “vivevano in simbiosi”, raccontano gli amici ancora sotto choc. Una tragedia tanto annunciata quanto inevitabile.

Era stato proprio il 54enne, nei mesi scorsi, a confidare ad un collega biker che se “Jo-Jo”, com’era solito rivolgersi a sua moglie, se ne “fosse andata per prima” lui avrebbe messo fine alla sua esistenza. “Non ci sono parole, siamo sconvolti, sotto choc”, commenta il sindaco di Treviso, Stefania Sartori.

Sembra una storia di altri tempi “e invece è la realtà” scrive un amico della coppia sui social. Poi l’ultimo saluto: “Luca Pluggy e Gio Jojo ora viaggeranno insieme per l’eternità, nulla potrà più dividerli. L’amore va oltre”.