Logo

Valle Caudina: razziatori in azione nella zona industriale

24 Maggio 2022

Valle Caudina: razziatori in azione nella zona industriale

Valle Caudina: razziatori in azione nella zona industriale. La pazienza degli imprenditori che hanno avuto il coraggio di investire nella zona Asi Valle Caudina, ogni giorno viene messa a dura prova. Oltre ai problemi di natura logistica a cui sono chiamati a fare fronte, con una strada statale Appia sempre più intasata e le conseguenti difficoltà nel consegnare e ricevere le merci.

Cacciatori di rame

Molti di loro, questa mattina hanno scoperto che le loro aziende erano state saccheggiate. Ad agire, infatti, sono stati dei ladri di rame. Una materia il cui costo continua ad aumentare e ci sono delle vere e proprie bande specializzate nel portarlo via.

Purtroppo oggi è toccato alle aziende dell’area industriale della Valle Caudina. Il tutto è stato denunciato alle forze dell’ordine. Purtroppo questo argomento lo abbiamo già toccato diverse volte e non viene preso nella debita considerazione da chi di dovere. 7

Mancano seri controlli notturni. Se ci fossero, razziatori senza scrupoli non se ne potrebbero andare in giro impunemente, procurando danni a chi cerca di lavorare e dare lavoro onestamente. Allo stesso tempo è illusorio pensare di poter delegare i controlli unicamente alla videosorveglianza.

Le telecamere sono importanti. Danno una grande mano ad identificare chi ha commesso reati, su questo non c’è dubbio. Ma, come effetto sulla prevenzione hanno solo questo. Senza le pattuglie in strada continueremo a diramare bollettini sui danni subiti dalle persone perbene.