featured

Ferrante convoca l’assemblea dei sindaci della provincia di Avellino

Ferrante convoca l’assemblea dei sindaci della provincia di Avellino

Ferrante convoca l’assemblea dei sindaci della provincia di Avellino. La Direzione Strategica dell’Asl ha convocato, questa mattina, la Conferenza dei Sindaci dei Comuni della provincia di Avellino. L’incontro, fissato per il prossimo 17 ottobre, alle ore 11, presso la sala congressi dell’Hotel de La Ville di via Palatucci, ha come obiettivo quello di avviare, con tutti i rappresentanti eletti degli enti locali, un proficuo e sinergico percorso di collaborazione istituzionale. “Si tratta di un atto dovuto – sottolinea il Direttore Generale Mario Nicola Vittorio Ferrante.

Il 118 di Cervinara

L’occasione dorebbe essere quella giusta per analizzare i vari problemi della sanità territoriale. Non ultimo, in ordine di tempo, la questione, sollevata dal nostro giornale, della carenza dei medici della postazione 118 di Cervinara. Una carenza  che obbligherà l’ambulanza ad uscire senza medico, in diverse occasioni per tutto il mese.

La direzione dell’Asl ha già provveduto a pubblicare una manifestazione di intersse per due medici.  Intanto, per, nei comuni irpini della Valle Caudina la situazione resta questa. Si tratta di un unicum in Italia, un unicum dove non si rispetta il triage.

Un problema del genere necessità di una soluzione strutturale. Come strutturale dovrebbe essere la presenza di specialisti presso la sede dell’Asl di Cervinara ed evitare così di dirottare i pazienti in giro per tutta la provincia di Avellino.

Il direttore generale Mario,Vittorio, Nicola Ferrante è entrato in servizio nella prima decade dello scorso agosto ed ha subito dato una prima soluzione della vicenda del medico sull’ambulanza. Poi uno di questi professionisti ha scelto di diventare medico di base a San Martino Valle Caudina.

Anche per Ferrante, però, è arrivato il tempo delle risposte di sistema. Pensiamo che l’assemblea dei sindaci possa rappresentare una tappa fondamentale per questa nuova gestione. Un punto di partenza importante anche per conoscere la sua idea di sanità territoriale. Poi, non ci stancheremo ma di ricordargli che i cittadini della Valle Caudina hanno uguali diritti rispetto ai cittadini del resto della provincia.

Muore giovane barbiere, si era sposato tre mesi
barbiere
Muore giovane barbiere, si era sposato tre mesi
Due ladri arrestati dalla Mobile
arrestati
Due ladri arrestati dalla Mobile