Cronaca

I vigili del fuoco lo trovano morto nella sua abitazione

I vigili del fuoco lo trovano morto nella sua abitazione

I vigili del fuoco lo trovano morto nella sua abitazione. Tragedia poco fa nel centro storico di Marcianise. Nel primo pomeriggio di oggi, carabinieri e vigili del fuoco hanno trovato il cadavere di un uomo in un’abitazione di via Crescenzo Grillo, a due passi dal Duomo.

Al momento non è stata ancora resa nota l’identità della vittima. Stando a quanto emerso dalla prima ricostruzione i caschi rossi del locale distaccamento sono intervenuti a seguito di una segnalazione. Da un paio di giorni l’uomo, residente nel centro storico, non dava notizie di sè. In tanti hanno provato a bussare, purtroppo invano ed allora è stato chiesto l’intervento dei vigili del fuoco per entrare in casa.

Quando hanno fatto irruzione nell’abitazione i caschi rossi hanno rinvenuto il corpo senza vita dell’uomo. I medici del 118 non hanno potuto fare che constatare l’avvenuto decesso, sopraggiunto probabilmente per un malore.

Nonostante non siano stati ravvisati segni di violenza sul corpo, i carabinieri della locale Compagnia giunti sul posto hanno informato l’autorità giudiziaria: il magistrato di turno ha disposto il sequestro della salma e il trasferimento all’istituto di medicina legale dell’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta per l’esame autoptico.

Carmela, stroncata da un destino atroce a 39 anni
38 anni
Carmela, stroncata da un destino atroce a 39 anni
Insegna per 20 anni senza titoli
20 anni
Insegna per 20 anni senza titoli
Verso l'addio la bustina di zucchero al bar
bar
Verso l’addio la bustina di zucchero al bar