65enne trovato impiccato ad un albero a Foglianise

65enne trovato impiccato ad un albero a Foglianise

4 Maggio 2022

di Redazione

65enne trovato impiccato ad un albero a Foglianise. Momenti di tensione e ricerche senza sosta, in valle Vitulanese, per la scomparsa di Lino De Marco, 65 anni, di Foglianise. Purtroppo l’uomo è stato ritrovato morto impiccato a un albero in un terreno poco distante la propria abitazione. Lo scrive Anteprima 24 Benevento.

Scatta l’allarme

L’allarme era scattato nella mattinata di ieri quando il 65enne, aveva lasciato i propri famigliari nell’incertezza. Dopo essere uscito da casa, intorno alle 11, l’uomo aveva fatto perdere le proprie tracce, senza dare più alcuna comunicazione.

Poco dopo era scattata così la lunga lotta contro il tempo per ritrovarlo. Ore di ansia prima di apprendere la triste notizia della morte, confermata anche dal sindaco di Foglianise Giovanni Mastrocinque con un post sui social: “Comunichiamo che il caro Lino De Marco di Foglianise e stato trovato. Purtroppo privo di vita”.

Ragazza 24enne uccisa con decine di coltellate

Una ragazza di 24 anni è stata trovata morta in un’abitazione di via del Plebiscito, nel centro storico di Frosinone.

Dalle prime informazioni, sembra che si tratti di un efferato omicidio. La polizia avrebbe fermato un giovane forse collegato all’episodio. Il ragazzo si trovava su una spiaggia a Sabaudia e sarà ora ascoltato dagli agenti.

Sembra si tratti dell’ex fidanzato della giovane. A trovarlo sulla spiaggia sono stati i carabinieri, che hanno notato il ragazzo in stato confusionale. Dalla sua auto, si è poi risaliti alla ragazza.

La polizia indagava sulla sua scomparsa, non si avevano sue notizie dal giorno prima e gli agenti stavano cercando di capire cosa le fosse accaduto. Una volta entrati nell’appartamento di via del Plebiscito, i poliziotti hanno trovato la giovane ormai priva di vita.

Uccisa una ragazza di 24 anni: indaga la polizia

Sono ancora poche le informazioni sul caso. Ciò che è noto, è che la ragazza sarebbe stata uccisa con diverse coltellate all’addome. Il giovane fermato sarà adesso ascoltato dagli inquirenti, che vogliono capire cos’è accaduto e in che circostanze sia stata uccisa la giovane, di cui non si avevano notizie da ieri.

A quanto pare i due ragazzi sarebbero stati legati in passato; ma la relazione era terminata da qualche tempo. La giovane aveva un nuovo compagno: è stato quest’ultimo a dare l’allarme.

Non riusciva a mettersi in contatto con lei in nessun modo e, preoccupato, ha deciso di chiamare la polizia e denunciarne la scomparsa. Gli agenti della sezione volanti della Questura hanno sfondato la porta dell’appartamento.

“Non solo voi donne, ma anche voi uomini… distinguetevi da chi le donne, invece di rispettarle, le maltratta…Stop alla violenza sulle donne”. Così scriveva la ragazza uccisa Romina De Cesare alla vigilia del 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza di genere, sul suo account Facebook.

Ma per la giovane era ormai troppo tardi. Il ragazzo fermato si trova ora piantonato all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina, dove i medici lo stanno visitando.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST 65enne albero impiccato Oggi