Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

Insegna per 20 anni senza titoli

Pubblicato il 1 Dicembre 2022 - 10:58

Insegna per 20 anni senza titoli

Insegna per 20 anni senza titoli, Condannata a restituire 314mila euro. Avrebbe insegnato per 20 anni senza laurea ne titolo di specializzazione sul sostegno. È stata, quindi, condannata a pagare 314mila euro.

E’ la cifra che dovrebbe coprire le somme erogate come stipendi che per ben vent’anni la prof avrebbe ottenuto illecitamente. La notizia è riportata dal quotidiano “Il Corriere della Sera”, si tratta di una prof di sostegno di una scuola superiore di Vimercate, comune in provincia di Monza e Brianza.

Avrebbe lavorato senza aver conseguito la laurea. Avrebbe infatti millantato di avere due lauree, una conseguita all’Università Cattolica di Milano e un’altra conseguita presso l’Ateneo di Parma, che però non aveva mai ottenuto.

Le accuse di mobbing e la scoperta delle lauree false

Il caso fu sollevato nel 2018. Le indagini erano partite dopo un contenzioso nato a scuola tra una falsa prof e il dirigente scolastico per l’organizzazione di una gita. La donna aveva raccontato ai militari di essere vittima di mobbing.

Dalle indagini è stato possibile scoprire che per accedere alla posizione di prof di sostegno inizialmente a Meroni di Lissone, comune in provincia di Monza, poi in una scuola di Villasanta, Muggiò e quello di Vimercate, avrebbe presentato due certificati di laurea risultati poi falsi.

Non solo: è stata anche smentita il possesso di un diploma di specializzazione per l’insegnamento agli studenti disabili. Adesso si è espressa la Corte dei Conti lombarda. “Ha dichiarato il falso e prodotto documentazione contraffatta al fine di ottenere i contratti di lavoro ai quali aspirava”.

I giudici l’hanno infatti definita una condotta “palesemente dolosa”. La prof adesso dovrà risarcire il ministero dell’Istruzione e restituire la cifra che, secondo i giudici, avrebbe sottratto indebitamente allo Stato.

Continua la lettura