Quantcast

Intesta 10 contratti telefonici ad un imprenditore, denunciato 25enne

Intesta 10 contratti telefonici ad un imprenditore, denunciato 25enne. L ’attività dell’Arma finalizzata alla prevenzione e repressione
di redazione
1 settimana fa
22 Febbraio 2021
Intesta 10 contratti telefonici ad un imprenditore, denunciato 25enne

Intesta 10 contratti telefonici ad un imprenditore, denunciato 25enne. L ’attività dell’Arma finalizzata alla prevenzione e repressione dell’odioso fenomeno delle truffe, continua in maniera incessante.

I Carabinieri della Stazione di Monteforte Irpino hanno denunciato un 25enne di Roma, ritenuto responsabile dei reati di “Truffa” e “Sostituzione di persona”.

Il giovane ha  stipulato falsi contratti per l’attivazione di utenze telefoniche, al fine di

Indagine

L’indagine ha avuto spunto dalla denuncia presentata da un imprenditore del luogo. Le immediate verifiche effettuate dai militari hanno permesso di risalire all’identità del presunto malfattore.

Lo stesso, avendo la materiale disponibilità sia di documenti d’identità e fiscali sia di moduli per contratti, ne intestava qualche decina alla vittima prescelta.

Alla luce delle evidenze emerse, per il 25enne è scattato il deferimento in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria.

Sono tuttora in corso accertamenti da parte dei Carabinieri finalizzati anche ad appurare la responsabilità del giovane in eventuali ulteriori analoghi fatti.

I Carabinieri della Compagnia di Montella nel weekend appena trascorso hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Avellino due persone.

Nello specifico,  i Carabinieri della Stazione di Montella, avendo notato un anomalo atteggiamento nell’uomo fermato alla guida di un’auto, decidono di approfondire l’accertamento.

Coltello a serramanico

E all’esito di perquisizione personale e veicolare hanno rinvenuto un coltello a serramanico.

Opportunamente interpellato, l’automobilista (42enne della provincia di Salerno, già gravato da precedenti di polizia), non ha fornito un valido motivo che ne giustificasse il porto.

Ora dovrà rispondere alla Procura della Repubblica, mentre i carabinieri hanno sequestrato il coltello.Alla medesima Autorità Giudiziaria è stato denunciato dai Carabinieri della Stazione di Bagnoli Irpino un 40enne di Napoli, anche lui noto alle Forze dell’Ordine, fermato alla guida di un veicolo nonostante gli fosse stata precedentemente revocata la patente: oltre alla denuncia in stato di libertà è scattato il fermo amministrativo del veicolo.

Temi di questo post