Word of Sport

Investe e uccide l’amica mentre fa manovra con l’auto

Una tragica fatalità ha sconvolto la vita di queste due donne
sei in  Cronaca

4 mesi fa - 26 Settembre 2021

Investe e uccide l’amica mentre fa manovra con l’auto. Manovra con l’auto in cortile ma investe e uccide l’amica. Tragedia a Cantalupa, in provincia di Torino, dove una donna di 75 anni è morta  dopo essere stata investita dall’auto dell’amica.

L’amica che in quel momento stava facendo manovra e con la quale aveva trascorso prima alcune ore in compagnia. La vittima si chiamava Vera Comba, aveva 75 anni, e “alla sua famiglia va tutto l’affetto dell’amministrazione comunale”, ha commentato il sindaco della cittadina piemontese Giustino Bello.

Anche la donna che involontariamente l’ha investita vive a Cantalupa. Ha 78 anni e si era messa al volante della sua Toyota Yaris con il cambio automatico per rientrare a casa.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti sembra che la pensionata sia andata a sbattere prima contro il muro della casa mentre cercava di lasciare il cortile dell’amica, poi, presa dall’agitazione ha ingranato la retromarcia e ha investito la donna che intanto si era avvicinata alla macchina per controllare cosa fosse accaduto.

Nonostante il tempestivo intervento dei soccorsi Vera Comba è morta poco dopo l’arrivo in ospedale, a Pinerolo. A nulla sono valsi i tentativi dei sanitari per tenerla in vita.

Caluso, tenta di uccidere la compagna dopo una lite: la donna è in gravi condizioni in ospedale

Dopo un litigio si scaglia contro la propria compagna e l’accoltella. È successo a Caluso, in un’abitazione di via Martiri d’Italia 3, intorno alle 21.30 circa di venerdì sera, venerdì 24 settembre. A dare l’allarme sono stati i vicini dei due.

L’aggressione domestica sarebbe scaturita da una lite per motivi di gelosia. L’aggressore è un uomo di nazionalità nigeriana di 23 anni che avrebbe colpito la compagna, anch’essa di origine nigeriana e di 20 anni di età, con un coltello da cucina.

L’uomo poi avrebbe tentato di togliersi la vita ingerendo della varichina. La donna è stata trasportata in codice rosso all’ospedale di Chivasso e l’uomo, dopo essere stato bloccato dai carabinieri, è stato trasportato anch’esso in ospedale ed è sorvegliato.

Entrambi, da quanto riporta l’agenzia di stampa ANSA, sarebbero in pericolo di vita e in prognosi riservata. Inoltre i carabinieri hanno trovato all’interno dell’abitazione un biglietto scritto in lingua inglese.

Si spiegavano i motivi del tentato omicidio-suicidio. Nel biglietto, scritto a mano, il giovane spiega i motivi del gesto, riconducibili a presunti motivi passionali.

Investe e uccide l’amica mentre fa manovra con l’auto
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST amica auto manovra Oggi