Word of Sport

Marche da bollo false, 27 avvocati a processo

Alla sbarra 27 avvicati di tutta la Campania
sei in  Cronaca

1 mese fa - 30 Ottobre 2021

Marche da bollo false, 27 avvocati a processo. Partirà a dicembre il processo che vede imputati 27 avvocati coinvolti nel procedimento relativo alle marche da bollo contraffatte.

Cambio del giudice

La prima udienza del processo era infatti prevista nei giorni scorsi ma è stata rinviata per un cambio del giudice. Il fascicolo è infatti andato ad un nuovo magistrato che dovrà ora occuparsi di valutare le posizioni dei 27 avvocati civilisti rinviati a giudizio.

I professionisti Giugliano in Campania, Napoli, Recale, San Cipriano d’Aversa, Casal di Principe, Afragola, Torre del Greco, Pomigliano d’Arco, Cesa, Marano di Napoli, Frignano, Aversa, Castel Volturno, Praia a Mare, Melito, Casoria. Sono accusati di aver contraffatto marche da bollo per 52mila euro creando un danno di decine di migliaia di euro alle casse dello Stato.

Mortale incidente ad Airola

Giulio muore a 19 anni. Forse doveva essere l’ultimo giro prima di tornare a casa. Del resto, era l’una passata ed in giro non c’era quasi più nessuno. Ma, Giulio Verlezza studente 19enne di Santa Maria a Vico a casa non farà più ritorno.

La sua vita è finita in via Stazione ad Airola. in incidente davvero terribile. La foto che pubblichiamo fa capire quanto sia stato violento l’impatto.

Giulio viaggiava in una polo alla cui guida si trovava un amico di 22anni, anche lui di San Martino Valle Caudina. Anche il guidatore è rimasto ferito, ma il ragazzo non è in pericolo di vita, anzi le sue condizioni sono confortanti.

Niente da fare, invece, per lo studente Giulio Verlezza. Il 19enne è stato subito soccorso dai sanitari della postazione del 118 di Airola. L’ambulanza caudina,  a causa della gravità delle condizioni del 19enne, doveva fare il trasbordo con la rianimativa inviata dall’ospedale San Pio di Benevento.

Nonostante la tempestività dei soccorsi, però, il 19enne è morto durante il trasporto in ospedale. Del resto, le sue condizioni erano apparse subito gravi. L’impatto è stato violentissimo. I sanitari hanno fatto di tutto per salvargli la vita, ma non ci sono riusciti.

Sulla dinamica dell’incidente sono al lavoro i carabinieri della compagnia di Montesarchio, accorsi sul posto subito dopo l’impatto.Dovranno essere loro a capire quello che è successo alla Polo, anche se sembra che l’autista abbia semplicemente perso il controllo.

Sangue sulle strade caudine

Una lunga scia di sangue continua a caratterizzare le strade della Valle Caudina. Purtroppo, sempre più spesso ad essere immolate sono vite giovanissime.

Giulio è solo l’ultimo di un elenco lunghissimo, che sembra non dover finire mai. La notizia è stata accolta con grande dolore a Santa Maria a Vico che si è destata con l’ennesima brutta notizia della morte di un suo giovanissimo cittadino.

Marche da bollo false, 27 avvocati a processo
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST avvocati false mache Oggi processo