Quantcast

Menzione speciale per la scuola dell’infanzia di Arpaia

Menzione speciale per la scuola dell'infanzia di Arpaia. Nell’ambito del progetto educativo nazionale della durata triennale dal titolo "IN un Paesaggio di Fiabe",
di redazione
1 mese fa
24 Gennaio 2021

Menzione speciale per la scuola dell’infanzia di Arpaia. Nell’ambito del progetto educativo nazionale della durata triennale dal titolo “IN un Paesaggio di Fiabe”,  la Scuola dell’Infanzia del plesso di Arpaia, sede staccata dell’Istituto Comprensivo “Luigi Vanvitelli” di Airola, ha ottenuto una menzione speciale.

Italia Nostra e Miur

Il progetto arriva da un’idea di Italia Nostra e del MIUR ed è rivolto alle classi della scuola primaria e dell’infanzia degli istituti scolastici situati nel Meridione d’Italia.  Il progetto ha visto la partecipazione dei bambini di 4 e 5 anni di entrambe le sezioni presenti ad Arpaia.

I piccoli,  sapientemente guidati dalle insegnanti del plesso, hanno realizzato n un video della durata di 5 minuti . La video storia riguarda la favola “Una rana in evoluzione”, la cui trama è stata tratta dal libro “Un totem da favola” di Gaddi Rosanna.

Menzione speciale per la scuola dell’infanzia di Arpaia

Si tratta della  docente e referente del progetto. L’attività progettuale, dal titolo “Una favola per crescere”, ha avuto come obiettivo educativo dei piccoli discenti il miglioramento delle competenze sociali. Le competenze tese a rafforzare la fiducia in sè stessi migliorando il rapporto con sè e gli altri senza rifiutarne l’aiuto.

Primo lockdown

Da sottolineare che l progetto è stato attuato durante il primo periodo di lockdown. Non è stato semplice affrontare la novità della didattica digitale integrata a distanza.

Ciononostante, grazie alla collaborazione delle famiglie e alla buona volontà dei piccoli alunni, è stato possibile sviluppare un video narrante, molto emozionante.

L’emozione ha colpito anche la giuria del concorso regionale bandito da Italia Nostra, così tanto da meritare il riconoscimento della menzione speciale.

 Giovanni Marro

In un momento così difficile, riuscire a raggiungere dei risultati così importanti, ci fa sperare che, in fondo, aprirsi all’altro, alla diversità, curare le relazioni e i rapporti, costruire legami affettivi e collaborativi, è ancora il nostro scopo esistenziale.

Il 26 gennaio prossimo, con una cerimonia on line, saranno premiate le scuole vincitrici. Naturalmente non potrà mancare l’intervento delle insegnanti del plesso di Arpaia e il saluto del Dirigente Scolastico, prof Giovanni Marro, pienamente soddisfatto del risultato ottenuto.

Temi di questo post