Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

Montesarchio: presentato Nu Piezzo e’vita

Pubblicato il 21 Gennaio 2023 - 18:44

Montesarchio: presentato Nu Piezzo e’vita

Montesarchio: presentato Nu Piezzo e’vita. Nonostante la serata fredda e piovosa, incontro di anime belle ieri a Montesarchio, presso la biblioteca comunale “Amicolibro”, dove si è tenuta la presentazione del libro “Nu Piezzo e’vita” dell’autrice Ottavia Fusco Squitieri, attrice e moglie del regista Pasquale.

“Borghi della lettura”

L’ evento, nuovo appuntamento culturale “Presentando echi d’autore” ha sancito l ‘adesione del comune caudino al progetto “Borghi della lettura”, progetto nato nel 2015 da un ‘idea del giornalista del “Il Fatto quotidiano”, Roberto Colella con l’obiettivo di creare un marchio nazionale al fine di costruire un’offerta di turismo tematico che metta in luce quelle tipicità del territorio in cui cultura e ambiente presentano caratteri di forte interesse.

Un  percorso, quindi, di promozione e riscoperta di luoghi ancora non molto conosciuti, ma che celano veri e propri tesori nascosti d’Italia.Su questo infatti si è soffermata l’assessore alla cultura Morena  Cecere alla quale è stata donata una scultura in legno da uno dei referenti campanì del progetto , Antonio Altiero.

Anche lui , ringraziando il Comune per essere entrato nel circuito con la presentazione di un libro di alta caratura, ha ribadito come attraverso la cultura e la conoscenza del proprio territorio, si possono ritrovare i fili storici  di quel senso profondo di appartenenza ai luoghi e quale miglior modo per farlo se non promuovere arte e letteratura.

Sono ormai tanti i comuni di varie regioni d’Italia che hanno aderito a questa iniziativa con lo scopo di fare rete e soprattutto interessando i giovani, futuri fruitori di queste “città possibili”.

Il libro

La parola poi è passata al giovane ma preparatissimo Giovanni Pio Battaglino che ha introdotto l’autrice /attrice Ottavia Fusco. Con fare spontaneo e confidenziale, la signora ha spiegato che il libro vuole raccontare un grande amore, quello che ha unito lei ed il marito Pasquale Squitieri , in quel “pezzo di vita” insieme . Un tentativo, attraverso la scrittura, di mantenerne vivo il suo ricordo, svelando aspetti  inediti e sorprendenti di questo importante regista italiano dalla “ presenza vivida, forte, adorabile e provocatoria”; senza per questo farne una celebrazione post mortem.

La potenza della lettura

Letture dal libro sono state offerte al pubblico dalla fine dicitrice Ester Riccio che hanno avuto il giusto intento di stuzzicare gli ascoltatori a compare il libro.

Anche l’attore Doriano Rautnik, ha voluto omaggiare della sua presenza i convenuti con brani che hanno sottolineato come se pur  “mancanti”, coloro che ci hanno lasciato sono “diversamente vivi “, vivi in modo diverso ma fortemente vivi.

Sono stati momenti toccanti perché oltre alle implicazioni emotive che hanno comportato, hanno messo in risalto la potenza della parola scritta che recitata diventa voce, in quella misteriosa empatia che, attraverso la lettura, genera sensazioni e muove le corde del cuore.

                                                                                                                                                                                                                                      Angela Ragusa

Continua la lettura