Attualità

Morì folgorato a Luzzano, assolto il datore di lavoro

di  Il Caudino  -  15 Aprile 2019

Il 17 agosto del 2011 morì folgorato a Luzzano mentre stava lavorando ad un palo dell’illuminazione: si tratta di Nicola Varone, trentottenne di San Felice a Cancello.
Per la morte furono indagati il suo datore di lavoro, Fulvio Migliore (sempre di San Felice a Cancello) e Sebastiano Grasso di Maddaloni.
Oggi il giudice ha assolto entrambi. In particolare, Migliore, difeso dagli avvocati Giacomo Buonanno e Cipriano Ficedolo, perchè il fatto non sussiste.