Attualità

Osteria, Braceria La Loggia conquista anche la Puglia

Osteria, Braceria La Loggia conquista anche la Puglia

Osteria, Braceria La Loggia conquista anche la Puglia. Dietro al successo di un’attività imprenditoriale ci sono mille fattori. La bravura e la preparazione dell’imprenditore, la qualità dei prodotti offerti, l’impeccabilità del servizio e le strategie messe in campo per far conoscere tutto questo.

Elementi imprescindibili

Senza questi elementi, mescolati insieme in modo sapiente, senza mai strafare, è quasi impossibile raggiungere gli scopi prefissati. Ma un’impresa, diventa veramente grande, quando non viene trascurato il lato umano, anzi, viene esaltato.  Questo è il caso di Osteria, Braceria  La Loggia che si trova in località Castello a Cervinara.

I proprietari, Franco e Pasqualino Iuliano, due fratelli che si completano a vicenda. In pochissimi, hanno lanciato il locale nel ghota della ristorazione campana.

Lo hanno fatto con naturalezza e cercando sempre di restare ancorati alla realtà cervinarese e caudina. Ma, come dicevamo, dietro ad un successo del genere non è sufficiente una equazione matematica.

Franco e Pasqualino hanno voluto creare un ambiente caldo, dove chiunque entri si deve sentire a casa sua. Per una cena o per un pranzo deve sentirsi come un re.

L’antico concetto di sacralità

Per creare un ambiente simile, i proprietari del La Loggia hanno rispolverato l’antico concetto di ospitalità. L’ospite, soprattutto nella civiltà contadina, è sacro, nel vero senso di divinità.

Franco e Pasqualino hanno fatto diventare i clienti come membri della loro famiglia. Si preoccupano di loro, li coccolano non solo quando si trovano nel locale, ma sempre, anche se non li vedono da mesi. O anche se è la prima volta che sono ospiti a La Loggia.

Vi raccontiamo questo episodio per farvi capire cosa può succedere ad esser ospiti a La Loggia. Domenica scorsa, l’osteria ha ospitato tre centauri di Bari.

I tre amici hanno fatto un’escursione, a bordo delle loro motociclette, dalla Puglia sino in Valle Caudina. Avevano sentito parlare del locale di Castello e prenotano per un bel pranzo.

I tre amici hanno mangiato benissimo, si sono sentiti accolti ed hanno speso molto meno di quello che si sarebbero aspettati. Fanno amicizia con Franco, uno dei fratelli titolari, si scambiano i numeri di telefono e poi si rimettono in moto per affrontare il non breve viaggio verso casa.

Moto in panne

Dopo pochi chilometri, però, tra Roccabascerana e Pietrastornina, la moto di uno dei tre amici si spegne e non ne vuole sapere di ripartire. I tre provano a chiamare diverse officine della zona. Ma è domenica e nessuna è disponibile.

A questo punto uno dei tre ha l’idea di chiamare Franco per chiedere a lui a chi si potevano rivolgere. Appena riceve questa telefonata, scatta il lato umano, bene veramente prezioso dei fratelli Iuliano.

Franco si fa spiegare bene la posizione. Dopo poco meno di dieci minuti arriva sul posto con un suo amico che è un mago dei motori. L’amico del ristoratore rimette in sesto il bolide che ora può ripartire.

Naturalmente per quell’intervento non viene chiesto neanche un euro,. Anzi, Franco, prima di salutare i tre centauri,  offre loro anche il caffè che, invano, volevano offrire loro.

Il segreto del successo

Questo è il segreto del successo di un’attività. Esserci sempre, essere disponibili e non pensare solo al conto. Sicuramente, nelle prossime settimane, La Loggia sarà visitata da tanti pugliesi e non potrebbe essere diversamente.