Quantcast
Cronaca

Padre ferisce il figlio con un colpo di pistola

di  Redazione  -  21 Maggio 2020

Padre ferisce il figlio con un colpo di pistola. Risolto in poche ore il giallo del ferimento di un 26enne di Sant’Agata dei Goti, avvenuto questa mattina intorno alle 6 e 30. Il padre avrebbe colpito il figlio con un proiettile esploso da una calibro 38.

L’uomo di 59 anni, titolare di un’autodemolizione, avrebbe sparato, al culmine, secondo gli inquirenti dell’ennesima lite con il figlio. I carabinieri della compagnia di Montesarchio hanno arrestato il 59enne.

L’imprenditore aveva dichiarato ai carabinieri di aver sparato, pensando che nel capannone ci fossero dei ladri, invece, aveva colpito il figlio per sbaglio. La versione, però, non ha convinto gli inquirenti. Infatti, lo hanno tratto in arresto con l’accusa di lesioni aggravate dall’uso dell’arma e spari in luogo pubblico.

Il 59enne, dopo le formalità di rito, è finito nel carcere di Contrada Capodimonte a Benevento, dove si trova a disposizione dell’autorità giudiziaria. Questa mattina è stato sottoposto all’esame dello stub presso la compagnia dei carabinieri di Montesarchio.

In un primo momento, il ferimento del giovane era sembrato un attentato, ma i carabinieri di Montesarchio hanno subito scoperto che le cose erano andate in modo diverso e neanche la versione del padre li aveva convinti.P