Quantcast
Attualità

Paolisi, sfida Montella-Maietta

di  Il Caudino  -  8 Aprile 2014

Le regole del gioco sono arrivate in zona Cesarini, ma le squadre erano già pronte a disputare la partita in qualsiasi modo. Ed in ogni caso sarebbero stati due medici a contendersi la fascia tricolore a Paolisi.
La legge Del Rio consente ai sindaci dei comuni al di sotto dei tremila abitanti di correre per un terzo mandato.
Il dispositivo era stato sempre contestato perché questi steccati sono innalzati solo per sindaci e presidenti di provincia.

Mai pensato di estendersi ai parlamentari e ai consiglieri regionali.
Ma, la norma è stata modificata solo quando doveva essere applicata a Carmine Montella, primo cittadino del piccolo centro caudino dal 2004.
I suoi amici dicono che il medico sia nato con la camicia e questo particolare lo dimostrerebbe.
Se non fosse stato approvato il provvedimento, Montella era già pronto a passare il testimone da chi lo aveva ricevuto, ossia, un altro medico, Umberto Principe che è stato sindaco dal 1990 al 2004.
Se Montella dovesse vincere supererebbe di un anno quello che considera il suo mentore. Ma, sulla sua strada, per impedirgli di toccare questo primato, ci dovrebbe essere un altro Umberto anche lui medico.
Si tratta di Maietta, medico specialista in medicina del lavoro, consigliere di minoranza uscente. A quanto pare è il nome sul quale l’opposizione si sta catalizzando.
Il sindaco ostenta sicurezza ed assicura che Principe sarà candidato come consigliere nella sua lista.
Ma, dall’altra parte si affilano le armi, certi che i cittadini sono stanchi di questo sistema di potere quasi trentennale. Per il momento si susseguono riunioni e cene, ma a breve sarà campagna elettorale vera e propria.

Peppino Vaccariello