Cronaca

Pirata della strada uccide una ragazza 23enne

Pirata della strada uccide una ragazza 23enne

Pirata della strada uccide una ragazza 23enne. La giovane di ventitré anni trovata morta ieri mattina sulla Cassino-Sora è stata identificata: si tratta di una ragazza di origini romene, senza fissa dimora, che la sera prima era andata all’ospedale in stato confusionale lamentando dei dolori addominali.

Non si sa se avesse assunto sostanze stupefacenti o se avesse dei problemi mentali. Non è stato possibile identificarla subito perché aveva lasciato i documenti al nosocomio, dal quale si era allontanata senza firmare la cartella e senza che i medici ne fossero a conoscenza.

È molto probabile che quando è stata investita dal pirata della strada si stesse dirigendo nuovamente in ospedale. Il corpo, infatti, è stato trovato a poche centinaia di metri dalla struttura ospedaliera.

Le indagini dei carabinieri

I carabinieri che indagano sul caso hanno ascoltato alcuni giovani che vivevano con lei in alloggi di fortuna a  Cassino in provincia di Frosinone . Dato che non hanno nulla a che vedere con la vicenda, sono stati rilasciati immediatamente.

Secondo quanto riportato da Il Corriere della Sera, i militari sarebbero sulle tracce del pirata della strada che ha investito la 23enne. Si tratterebbe di un uomo alla guida di una macchina nera, forse una Jeep.

L’ipotesi è che sia un operaio che a quell’ora del mattino si stava recando in fabbrica per il turno mattutino delle sei. Ipotesi, ovviamente, ancora tutta da verificare.

Intanto, la Procura della Repubblica ha disposto l’autopsia sul corpo della ragazza, in modo da accertare senza ombra di dubbio le cause della morte, anche se ormai sembra assodato che sia stata investita.

I traumi sul corpo, infatti, sono compatibili con un incidente stradale. Ancora non è chiaro se la ragazza stesse camminando sul ciglio o in mezzo alla strada. Fatto sta che il pirata della strada non si è fermato, fuggendo e facendo perdere – per ora – le sue tracce.

Nuova ordinanza di De Luca sull'uso della mascherina
de luca
Nuova ordinanza di De Luca sull’uso della mascherina
Grave una bimba di 10 mesi, intossicata dalla cannabis
10 mesi
Grave una bimba di 10 mesi, intossicata dalla cannabis

ilcaudino.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it