Word of Sport

Più di 30 i positivi a Rotondi, lettera aperta del dottore Antonio Russo

Un invito alla collaborazione del medico
sei in  valle caudina

4 settimane fa - 28 Dicembre 2021

Più di 30 i positivi a Rotondi, lettera aperta del dottore Antonio Russo. Riceviamo e pubblichiamo questa lettera del dottore Antonio Russo, medico e già sindaco di Rotondi.

La lettera

Il Covid-19 e’ cosa seria e non lo utilizzerei per far politica e nemmeno durante la tornata elettorale scorsa lo feci. Seguo dei principi che vanno oltre il giuramento di Ippocrate. Non attacco l’amministrazione di Rotondi attraverso il Covid e se così fosse, perderei il Rispetto di me stesso.

La domanda

Certo però che quando dal Comune si comunica che non ci sono casi Omicron a Rotondi, mi sembra conseguenziale chiedere : dove sarebbero stati sequenziati gli Omicron a Rotondi ? Abbiamo un gabinetto scientifico allo scopo e non ne sono a conoscenza ?

Siamo seri. Sindaco Ilario, come Medico che ha preso a cuore la dinamica Covid, constato la diffusione del virus . Ad oggi ho contezza di un numero di positivi maggiore di trenta. Ed ovvio che i miei dati sono aggiornati rispetto al comune e all’Asl.

O comunque contribuisco là dove l’Asl non ha contezza precisa perché non è semplice seguire la filiera dei contagi e quindi dei pazienti da sottoporre a quarantena. Ed ho imparato, in questi 2 duri anni e quasi da Detective a “tracciare” per essere utile a Rotondi ed all’Asl.

Rispetto per le istituzioni

Dunque, Ilario sappia che ho Rispetto delle Istituzioni e lei è stato eletto dalla maggioranza dei Rotondesi ed io sono Rotondese quindi lei è anche il mio Sindaco. Stigmatizzerò, in Democrazia la sua azione politica quando lo riterrò giusto ma il Covid è  altro.

Il mio Rapporto, poi, con la mia Asl e’ ottimo e la sua Dirigente Dott.ssa Morgante ed il suo Responsabile area vaccinazioni Dott. Pirone, non si sottraggono a Consulenze ed aggiornamenti quando da me richiesti ed oggi da Medico.

Collaborare dunque con serietà è la chiave, tra Medici, Amministratori, Asl per respingere il contagio e per prevenire quanto più possibile conseguenze gravi del Covid. Io lo sto facendo da anni. Facciamolo Insieme. Io lo sto facendo da 2 anni e altri hanno scritto di questo ed io solo oggi e non per ricevere medaglie bensì perché questo tempo ci è dato di vivere e lo voglio fare con Dignità.

                                                                                                                                                                                                                                                 AntonioRusso

Più di 30 i positivi a Rotondi, lettera aperta del dottore Antonio Russo
TEMI DI QUESTO POST covid ilario lettera Oggi russo