Riprende la campagna vaccinale a Cervinara

Riprende la campagna vaccinale a Cervinara

14 Marzo 2021

di Redazione

Riprende la campagna vaccinale a Cervinara. Da domani riprende la campagna vaccinale a Cervinara. In occasione del consueto confronto giornaliero, l’Azienda Sanitaria ha comunicato che domani riprenderanno le attività al punto vaccinale di Cervinara con la somministrazione delle dosi di richiamo agli over80. Lo comunica il sindaco Caterina Lengua.
Orario
L’orario di convocazione, come da prassi, verrà comunicato dal pomeriggio di oggi direttamente alle persone interessate con un messaggio telefonico. È stato anche chiarito che, al termine della somministrazione delle dosi di richiamo, verranno vaccinati gli altri ultraottantenni.  Si tratta di coloro che  hanno fatto richiesta nei giorni scorsi o che, essendosi registrati come non deambulanti, hanno poi inviato all’Asl una mail di rettifica e chiesto di essere vaccinati al punto vaccinale sito al Palacaudium.
Si ricorda che da ieri è aperta la piattaforma telematica per le adesioni alla vaccinazione riservata agli over70. Continuiamo a vivere queste giornate di campagna vaccinale, conclude la prima cittadina,  con fiducia e pazienza, facendo prevalere sempre il senso di responsabilità nei comportamenti che siamo chiamati ad adottare. Contribuire a mantenere basso il numero dei positivi ed a contenere la diffusione del contagio è l’unica cosa che ci viene richiesta, è il modo piu’ efficace per aiutare i sanitari ad affrontare al meglio le prossime settimane di lotta al coronavirus.
Sin qui il comunicato del sindaco. Intanto, una persona già vaccinata a Cervinara ha contratto il covid.Fa parte di quella schiera  a cui è stato inoculato il vaccino Pfizzer, in doppia dose. Ed aveva già fatto entrambe le dosi.Una vicenda che, ancora una volta, lancia un forte allarme sulla potenza di questo maledetto virus. Il covid, come ci spiegano gli esperti, può essere trasmesso anche a coloro che si sono vaccinati. Purtroppo, non si scherza. Anche da vaccinati, bisogna indossare la mascherina e ,mantenere il distanziamento sociale, per evitare guai peggiori.
Contatto con un positivo

Questa persona di Cervinara ha avuto un contatto con un positivo. Avendo fatto il vaccino, non era preoccupata più di tanto. Ma, per scrupolo di coscienza, ha chiesto di sottoporsi a tampone. Ed il tampone non ha lasciato spazio a dubbi. Ha contratto il coronavirus.

Sta bene, non ha sintomi, intanto, però, la trasmissione del virus non l’ha risparmiata. Meno male che si tratta di una persona coscienziosa. Nonostante avesse fatto il vaccino e nonostante non avesse alcun sintomo, ha fatto il tampone.

Ora dovranno sottoporsi a tampone tutti coloro che hanno avuto contatti con lui. La solita trafila che, oramai, purtroppo, conosciamo a memoria. Attenzione, non si tratta del primo caso del genere.

Covid anche dopo il vaccino

Nella sola provincia di Avellino, un medico e diversi infermieri, anche loro vaccinati con Pfizzer hanno contratto il covid- 19. Questo non vuol dire che il vaccino sia inefficace. Significa che non si sono sviluppati abbastanza anticorpi. O che la carica virale della persona che lo trasmette è altissima.

Non dimentichiamo che questa terza ondata si presenta con mutazioni del virus ancora più forte. Le cosiddette varianti hanno una carica virale altissima ed anche per questo motivo si trasmette velocemente e facilmente.

Bisogna continuare  stare attenti anche dopo il vaccino. Lo dimostra proprio questa ennesima storia che vi propone Il Caudino.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST lengua Oggi palacaudiu vaccino