Cronaca

Ritrovato morto nei boschi di Lioni

Ritrovato morto nei boschi di Lioni

Ritrovato morto nei boschi di Lioni. Il Soccorso Alpino e Speleologico della Campania è intervenuto ieri mattina su richiesta della prefettura di Avellino per la ricerca di una persona scomparsa. Lo scrive Ottopagine Avellino.

Corpo ritrovato

In fase di avvicinamento delle squadre territoriali del CNSAS i Carabinieri del comando compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi hanno comunicato il ritrovamento del corpo da parte di Carabinieri Forestali in una zona montuosa a cavallo tra i territori comunali di Bagnoli Irpino e Lioni.

L’uomo originario di Nusco e residente a Lioni si era allontanato da casa durante la giornata di lunedì. Il CNSAS dopo aver ricevuto le autorizzazioni da parte delle autorità competenti ha recuperato la salma per affidarla ai familiari. Alle operazioni hanno partecipato i Carabinieri di Lioni, Bagnoli Irpino, Calabritto, Nusco e i Carabinieri Forestali, oltre ad alcuni volontari locali.

17enne accoltellato a scuola

Uno studente di 17 anni accoltellato a scuola da un coetaneo a Napoli: è accaduto nella mattinata di oggi, martedì 25 ottobre, in una succursale dell’Istituto Duca di Buonvicino, in via Caprera, a Miano, quartiere nella periferia settentrionale della città. Lo riporta Napoli Fanpage.

Accoltellamento nell’area della scuola

Si tratta di un istituto professionale per servizi di enogastronomia e ospitalità alberghiera. L’accoltellamento sarebbe avvenuto all’interno dell’area della scuola, ma non in classe.

Sul posto sono arrivati i sanitari del 118, che hanno trasportato lo studente all’ospedale Cardarelli in codice rosso. Per fortuna le ferite non sembrano aver toccato organi vitali. Il giovane ha una ferita al braccio ed una al torace. Ha un drenaggio al torace ed è in rianimazione. Ma non sarebbe in pericolo di vita.

Sul posto sono arrivati anche gli agenti della Polizia di Stato, che si stanno adoperando per identificare l’aggressore: da quanto si apprende, si tratterebbe di un coetaneo. Da una prima ricostruzione della vicenda, il 17enne sarebbe stato raggiunto da numerosi fendenti, al torace e al volto, ma sarebbe cosciente e non in pericolo di vita.

Perchè andare a scuola con il coltello?

Sul posto sono arrivati anche gli agenti della Polizia di Stato, che si stanno adoperando per identificare l’aggressore: da quanto si apprende, si tratterebbe di un coetaneo. Da una prima ricostruzione della vicenda, il 17enne sarebbe stato raggiunto da numerosi fendenti, al torace e al volto, ma sarebbe cosciente e non in pericolo di vita.

Condividi

Redazione

Rassegna stampa di oggi 9 novembre 2022
edicola
Rassegna stampa di oggi 9 novembre 2022
Montesarchio: operato a Napoli il 28enne accoltellato
accoltellato
Montesarchio: operato a Napoli il 28enne accoltellato