Quantcast
Attualità

Rotondi: l’assessore Gallo dà lezioni di rating a Terrramia

di  Redazione  -  7 Febbraio 2020

Pino Gallo, assessore al bilancio del comune di Rotondi, risponde alle accuse del gruppo consiliare Terramia sulla vicenda della cessione del credito ad Irpiniambiente. Questo il suo comunicato stampa.

Nel leggere le esternazioni a mezzo stampa del gruppo di opposizione Terra Mia secondo cui il Comune di Rotondi sarebbe un cattivo pagatore perché Irpiniambiente ha “monetizzato” il credito da essa vantato nei confronti del nostro Ente, cedendolo ad un istituto di credito, sono rimasto sinceramente basito.

Ancora una volta sono stati capaci di capovolgere completamente la realtà e dare ai cittadini ed alla opinione pubblica informazioni distorte e fuorvianti, per cui è mio dovere fare chiarezza.

Cari concittadini, quando una banca accetta la cessione di un credito anticipandone il controvalore al creditore originario, lo fa perché “si fida” del “debitore ceduto” ovvero del soggetto da cui dovrà poi ricevere il pagamento: se un Istituto Bancario ha accettato in pagamento un credito che Irpiniambiente vantava nei confronti del Comune di Rotondi, vuol dire che “si è fidato” del nostro Comune e che ha la certezza che il credito verrà incassato

Vuol dire, in altre parole, che un istituto bancario – che non è certo uno sprovveduto-  ha effettuato tutte le opportune verifiche sul nostro Comune e lo ha ritenuto perfettamente solvibile; vuol dire che un istituto di credito  ha verificato  che il Comune di Rotondi  ha puntualmente rispettato finora il piano di rateazione concordato  con Irpiniambiente e che certamente lo rispetterà in futuro…vuol dire in ultima analisi che il Comune di Rotondi NON E’ UN CATTIVO PAGATORE, MA UN OTTIMO PAGATORE!.

Ma lo sanno i consiglieri di Terra Mia che esiste un rating anche per i Comuni? E che alcuni enti, effettivamente cattivi pagatori vengono messi nella black list e che nei loro confronti non è possibile fare alcuna operazione di cessione o anticipo crediti?

E dire che ultimamente avevo registrato un leggero cambio di toni da parte di Terra Mia, addirittura il riconoscimento dell’enorme lavoro che abbiamo fatto e che stiamo facendo per  “mettere in sicurezza” i conti del Comune….