San Martino, Tasi all’uno e mezzo per mille

San Martino, Tasi all’uno e mezzo per mille

4 Settembre 2014

di Il Caudino

Si tiene l’otto settembre il Consiglio comunale di San Martino. All’ordine del giorno un argomento molto importante: la determinazione delle aliquote Tasi (la tassa che sostituisce le imposte sulla casa). Secondo quanto apprende il Caudino, per i cittadini di San Martino non ci sarà alcuna batosta. Il consigliere delegato al Bilancio, Francesco Sorrentino, presenterà la proposta di aliquota all’uno e mezzo per mille. Ricordiamo che lunedì scorso, una circolare del Dipartimento delle Finanze ha imposto ai Comuni di determinare la Tasi entro il prossimo 10 settembre. L’aliquota minima ammessa è all’uno per mille; la massima al 3,2 per mille.  Il Comune prevede di incassare circa 110 mila euro. In tempi di spending review, il Consiglio Comunale di San Martino viene convocato attraverso Posta elettronica Certificata (Pec). Nessun messo comunale al lavoro, quindi, ma solo un click.

Angelo Vaccariello

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Attualità Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Home San Martino Valle Caudina tasi